27/04/2018 - La prima fabbrica di cloro a tecnologia italiana.

La prima fabbrica di cloro a tecnologia italiana.

A Mlandizi, a 50 chilometri da Dar es Salaam, sorgerà un grande impianto chimico per la produzione di cloro, il primo in Tanzania e in Africa orientale, del valore di 112 milioni di dollari. Il progetto e i macchinari impiegati sono di tecnologia italiana.

La cerimonia per la posa della prima pietra si è svolta il 24 aprile, alla presenza del Ministro dell'industria Charles Mwijage, del Ministro dell'ambiente January Makamba e del Ministro delle acque Isack Kamwelwe, nonché dell'Ambasciatore d'Italia.

La società tanzana Junaco è entrata in partenariato con l'impresa malese Serba per la costruzione della fabbrica, progettata e costruita dalla Thyssengroup Italia, sussidiaria dell'omonimo gruppo tedesco, per un controvalore di 21 milioni di dollari. insieme a Thyssengroup Sudafrica. 

La produzione di cloro sarà destinata al mercato interno per il trattamento delle acque ad uso umano e per l'esportazione. Oltre a creare preziosi posti di lavoro durante la costruzione, che dovrebbe terminare entro il 2020, e durante il suo funzionamento, l'impianto permetterò di ridurre la dipendenza della Tanzania dall'estero in un composto chimico essenziale. 


Ambasciata d'Italia - Dar es Salaam - Tanzania
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché TANZANIA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in TANZANIA

AMBASCIATA DAR-ES-SALAAM