22/01/2018 - Segni di ripresa nei due principali Grandi Magazzini giapponesi grazie alle vendite di beni di lusso e agli acquisti dei turisti stranieri

Segni di ripresa nei due principali Grandi Magazzini giapponesi grazie alle vendite di beni di lusso e agli acquisti dei turisti stranieri

Le performance dei Grandi Magazzini giapponesi mostrano segni di ripresa grazie agli acquisti dei turisti stranieri che visitano il Giappone e all'aumento delle vendite dei prodotti di lusso. Nel periodo che va da marzo a novembre 2017, le vendite di Daimaru Matsuzakaya hanno segnato un aumento del 4,1% e quelle di Takashimaya del 3,8% rispetto agli stessi mesi del 2016.

A fare da traino i negozi nei quali, in proporzione, la percentuale di vendite “duty free” è più elevata. Prendendo in considerazione la tipologia di prodotto, i cosmetici continuano a registrare una crescita. È da notare che le loro buone performance non sono dovute soltanto ai turisti ma anche ad un ampliamento del bacino costituito dalla nuova clientela appartenente alla fascia d’età giovane. A sostenere l’andamento positivo delle performance dei Grandi Magazzini, anche l’incremento delle vendite di prodotti dal prezzo elevato quali orologi e gioielli.


Agenzia ICE di Tokyo
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato

 

Perché GIAPPONE Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatti istituzionali in GIAPPONE

CONSOLATO GENERALE OSAKAAMBASCIATA TOKYO