17/01/2018 - Safet di Torino ottiene finanziamento da Simest per progetto in Camerun

Safet di Torino ottiene finanziamento da Simest per progetto in Camerun

CAMERUN – L’azienda torinese Safet Spa ha ottenuto un finanziamento dalla Simest –  Società italiana per le imprese all’estero –  per uno studio di fattibilità finalizzato a valutare la realizzazione di una sede commerciale in Camerun.

Lo riferisce la stessa Simest, precisando che l’appoggio finanziario alla Safet è uno dei progetti adottati per il 2018 a favore di operazioni commerciali in 16 Paesi di 41 imprese italiane,  per oltre 15 milioni di euro.

Safet Spa lavora per diversi grandi gruppi del settore delle infrastrutture, dell’energia e della logistica. I suoi mercati di destinazione sono ubicati principalmente in Nord Africa, Europa e Medio Oriente. Nel quadro di un ampio progetto di espansione sui mercati esteri, Safet ha attualmente avviato un percorso di internazionalizzazione che prevede l’analisi di nuovi Paesi tra i quali il Camerun, che ha ampi margini di sviluppo e di crescita economica. [CC] 


InfoAfrica www.infoafrica.it
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato

 

Perché CAMERUN Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia