15/01/2018 - Oro, aumenta la produzione

Oro, aumenta la produzione

SUDAN - Il ministero dei Minerali sudanese ha annunciato che il Sudan ha prodotto oltre 100 tonnellate di oro nel 2017, per un valore di circa  400 milioni di dollari. Lo riferiscono i media locali, precisando che con questi numeri il settore aurifero, così come era nei piani del governo, sarebbe riuscito in pochi anni a colmare il vuoto lasciato nelle casse dello Stato dai proventi della vendita del petrolio dei giacimenti che oggi si trovano in Sud Sudan. "Nell'ultimo anno, abbiamo prodotto più di 100 tonnellate di oro per un valore di circa  400 milioni, il che equivale alle entrate petrolifere del paese prima della separazione dal Sud Sudan", ha detto il ministro dei Minerali Hashim Ali Salem. Il ministro ha poi precisato che circa 80 tonnellate d'oro sono state prodotte dal settore minerario tradizionale. Il ministero ha detto di essere impegnato a lavorare per rimuovere gli elementi che ostacolano ancora gli investimenti nel settore dell'estrazione dell'oro e per combattere il contrabbando di oro, ha aggiunto. Dopo aver perso tre quarti delle sue entrate petrolifere in seguito alla secessione del Sud Sudan nel 2011, il Sudan ha cercato di trasformare le sue miniere d'oro in una delle sue principali fonti di valuta pregiata.


InfoAfrica www.infoafrica.it
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato

 

Perché SUDAN Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia