15/12/2017 - Infrastrutture attorno alla miniera di Boké, prestito dell’AfDB

Infrastrutture attorno alla miniera di Boké, prestito dell’AfDB

GUINEA - Il progetto di riabilitazione di una ferrovia e di costruzione di un terminal per container nell’area di Boké, zona d’estrazione della bauxite nel nordovest della Guinea, ha ottenuto un prestito dalla Banca africana per lo sviluppo (AfDB) del valore di 100 milioni di dollari.

Il finanziamento permetterà alla società GAC, filiale di Emirates Global Aliminium, di avanzare nel vasto progetto di attivazione di una nuova miniera di bauxite, la costruzione del terminal per container a Kamsar e il ripristino di 143 k di ferrovia.

L’AfDB ha ritenuto che l’iniziativa è favorevole allo sviluppo economico della regione e alla sua apertura verso i mercati, offrendo anche opportunità occupazionali per i giovani locali.

La bauxite è la principale risorsa mineraria della Guinea. Boké ospita una decina di società estrattive, ma il livello di sviluppo socio economico e umano nella regione è molto basso. La popolazione deplora regolarmente l’impatto ambientale dell’attività estrattiva e le cattive condizioni di lavoro offerte dalle società alla manodopera autoctona. [CC]


InfoAfrica www.infoafrica.it
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato

 

Perché GUINEA Outlook politico Outlook economico Competitivitą e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunitą d'affari

 

Ambasciata d'Italia