13/11/2017 - Fondi dell’UE per il settore rurale

Fondi dell’UE per il settore rurale

CAMERUN - Fondi dell’Unione Europea saranno dedicati allo sviluppo del settore rurale del Camerun. L’accordo, deciso a settembre, è stato firmato da Louis Paul Motaze, il ministro dell’Economia e delle Finanze del Camerun. Il documento si riferisce a una somma di 94 milioni di euro (63 miliardi di franchi Cfa) da erogare nel periodo 2017-2019 per un sostegno al governo locale nella sua strategia per lo sviluppo del settore rurale.

Una parte importante del progetto riguarda lo sviluppo del settore agricolo, accompagnato da un sostegno tecnico e commerciale, in un paese dove le condizioni sono molto favorevoli alla produzione agricola.

La crescita dell’economia camerunese è attesa a un tasso del 3,7%, secondo le ultime proiezioni del Fondo monetario internazionale (FMI), che a giugno ha approvato una linea di credito del valore pari a 666 milioni di dollari e sta negoziando un programma di riforme economiche e finanziarie con il governo di Yaoundé, la cui approvazione è prevista a metà dicembre.

Il Camerun, la cui economia ha registrato lo scorso anno un tasso di crescita del 4,5%, sta affrontando un contesto difficile, costretto a concentrare le risorse nel contrasto all’insurrezione dei militanti islamico radicali di Boko Haram nelle regioni nord-occidentali al confine con la Nigeria e le proteste filo-indipendentiste nelle province a maggioranza anglofona. [CC] 


InfoAfrica www.infoafrica.it
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché CAMERUN Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in CAMERUN

AMBASCIATA YAOUNDE'