06/11/2017 - La “Kigali Innovation City” pronta a gennaio

La “Kigali Innovation City” pronta a gennaio

RWANDA – La “Kigali Innovation City“, un centro specializzato nella ricerca e l’innovazione, sarà operativo a gennaio 2018 nella Kigali Special Economic Zone, a una decina di chilometri dalla capitale. Lo ha affermato il ministro delle Finanze ruandese, Claver Gatete, riferendosi allo spazio pensato per aziende e ricercatori locali ed internazionali desiderosi di  offrire servizi e prodotti per il mercato globale. Secondo il Rwanda development board, che sostiene l’iniziativa, la Kigali Innovation City (KIC) è fondata su tre pilastri : il capitale umano, il capitale  finanziario accessibile, e l’innovazione digitale. Dal 2016 sono già installate nella KIC la Carnegie Mellon University, univertità privata della Pennsylvania specializzata in ingegneria, e l’African Institute for Mathematical Sciences. Nei mesi scorsi era stato annunciato l’arrivo del gigante svedese delle comunicazioni, Ericsson, nonché di alcune aziende farmaceutiche. Si stima che circa 250 milioni di dollari saranno investiti in questa futura  Silicon Valley ruandese, che potrà attingere al nuovo fondo battezzato  Innovation Fund. [CC] 


InfoAfrica www.infoafrica.it
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché RUANDA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia