13/10/2017 - ambiziosi obiettivi annunciati dal neoeletto Ministro dell'Energia, Medard Kalemani

ambiziosi obiettivi annunciati dal neoeletto Ministro dell'Energia, Medard Kalemani

Il nuovo ministro dell'Energia, Medard Kalemani, si e' impegnato ad aumentare la produzione di energia elettrica in Tanzania dagli attuali 1.400 megawatt a 5.000 megawatt entro la fine del 2020, in modo da poter accelerare e sostenere il processo di industrializzazione auspicato dal Governo tanzano. Lo ha dichiarato ieri a Dar es Salaam uscendo dall'incontro con i membri del Consiglio di Amministrazione della Tanzania Electric Supply Company Limited (TANESCO). Oltre all'aumento della produzione energetica del paese, il Ministro ha svelato le sue strategie per incrementare l'efficienza energetica.

Tra i suoi ambiziosi piani ha citato anche la creazione di infrastrutture che possano sostenere l'aumento della produzione e la trasmissione di energia elettrica alla rete 400Kv. Inoltre ha rivelato la sua intenzione di assicurare un accesso totale all'elettricità nei prossimi tre anni in tutte le zone anche quelle piu' remote del paese ("in tutte le case dei tanzani").

Infine il Ministro ha annunciato di voler lanciare un piano per risolvere tutti i debiti dovuti alla TANESCO. Verra' istituito un sistema di pagamento elettronico per facilitare il monitoraggio dei debiti e delle fatture non evase dai clienti in tutto il paese.
 


Ambasciata d'Italia
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché TANZANIA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia