24/09/2017 - Il Ministero del Lavoro annuncia la creazine di 80.000 posti di lavoro per le donne

Il Ministero del Lavoro annuncia la creazine di 80.000 posti di lavoro per le donne

Un recente rapporto del Ministero del Lavoro e dello Sviluppo Sociale ha evidenziato che il tasso di partecipazione femminile nel settore privato è cresciuto del 130% negli ultimi quattro anni e che le donne vi rappresentano oramai il 30% ca. della forza lavoro, soprattutto concentrate nelle principali città, Riad e Mecca. La strategia di sviluppo Vision 2030 punta a far crescere la partecipazione femminile nel mercato del lavoro al 30% (dall'attuale 22%, che ricomprende però anche la forza lavoro femminile qui espatriata).

In realtà, nonostante l'incremento incoraggiante asserito dal Ministero del Lavoro, i dati statistici sull'occupazione femminile in generale, e su quella saudita in particolare, non sono particolarmente incoraggianti: su una forza lavoro di 14 milioni di persone, la componente femminile arriva solo a 2 milioni e di queste, solo la metà, ovvero un milione sono donne saudite (il restante espatriate). Del milione impiegate, poco meno della metà trova lavoro nel mondo pubblico e solo mezzo milione risulta impiegato nel settore privato. Il tasso di partecipazione femminile saudita si limita quindi al 19,3%, mentre il tasso di disoccupazione femminile (non considerando le espatriate) raggiunge il 34,5%. 


Ambasciata d'Italia
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché ARABIA SAUDITA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatti istituzionali in ARABIA SAUDITA

CONSOLATO GENERALE GEDDAAMBASCIATA RIAD