19/09/2017 - Prima pietra per il nuovo aeroporto di Santiago

Prima pietra per il nuovo aeroporto di Santiago

CILE – Il Ministro dei Lavori Pubblici ha posto la prima pietra angolare  ei lavori per il nuovo terminal internazionale dell'aeroporto di Santiago. Si tratta di una fase fondamentale di espansione dello scalo, che, con la costruzione del nuovo terminal, offrirà un valore aggiunto al progetto complessivo. L'investimento, stimato in 700 milioni di dollari, punta infatti a suddividere l’aeroporto in due scali: l’area attualmente operativa sarà dedicata ai voli nazionali, mentre quella nuova sarà destinata interamente ai viaggi internazionali.

Secondo il responsabile del concessionario NuevoPudahuel, Nicolás Claude, il nuovo terminal internazionale aumenterà da 18 a 60 le porte di imbarco, facilitando il servizio e promuovendo l’aumento del traffico aereo. Claude ha stimato che entro il 2020, quando la struttura del nuovo terminal sarà in funzione, il traffico in aeroporto potrebbe raggiungere 30 milioni di passeggeri ogni anno.


Internationalia www.internationalia.org
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato

 

Perché CILE Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia