14/09/2017 - Investimento nella trasformazione della cromite

Investimento nella trasformazione della cromite

ZIMBABWE - Ha annunciato un investimento di 15 milioni di dollari per la trasformazione della cromite che estrae in Zimbabwe l’azienda mineraria African Chrome Fields, con sede nel Paese dell’Africa australe. Secondo il quotidiano The Herald, che cita come fonte Ashruf Kaka, uno dei responsabili della società, lo stabilimento servirà a trasformare la cromite in ferrocromo.

L’azienda dispone già di diversi stabilimenti di trattamento di cromite. La futura fabbrica potrà trasformare 60.000 tonnellate di cromite al mese.

Il ministro delle Finanze e dello Sviluppo Economico, Patrick Chinamasa ha promesso il sostegno del governo per trovare nuovi investitori interessati dal prodotto.

Ci si aspetta buone performance per la filiera del cromo nel 2017, dopo diversi anni di declino.

Secondo la International Chromium Development Association (ICDA) il Sudafrica e lo Zimbabwe possiedono il 90% delle riserve mondiali di cromite. Lo Zimbabwe ne possiede 140 milioni di tonnellate e un altro miliardo in risorse inesplorate.

Il ferrocromo è una lega di ferro ad alto tenore di cromo che serve alla preparazione di acciai speciali. Il maggior consumatore al mondo è la Cina. [CC]  


InfoAfrica www.infoafrica.it
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato

 

Perché ZIMBABWE Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia