31/08/2017 - INVESTIMENTI DI AZIENDE MULTINAZIONALI

INVESTIMENTI DI AZIENDE MULTINAZIONALI

BUDAPEST, 24/8/2017

BorgWarner si espande ad Oroszlány

L’americana Borg Warner, produttore di componenti per l’industria automotive, espande le capacità produttive dei suoi tre stabilimenti di Oroszlány, nella contea di Komárom-Esztergom. Il gruppo statunitense attualmente ha oltre 1200 addetti ad Oroszlány e nei prossimi tre anni saranno creati 600 posti di lavoro.

Audi espande la sua unità di produzione utensili

Audi Hungaria ha esteso il proprio impianto di produzione di circa 15.000 metri quadrati e installato nuove apparecchiature per i test sui veicoli. La compagnia non ha rivelato il costo dell’opera, ma ha annunciato che gli investimenti passati ammontano a circa 302 milioni di euro. L’impianto di Győr è l’unico presso il quale l’azienda produce utensili e pannelli per alcuni dei modelli esclusivi e sportivi del gruppo Audi e Volkswagen. Audi impiega circa 85 ingegneri presso l’unità di sviluppo e test dei veicoli.

Possibile investimento della Magna in Ungheria

La Magna International sta progettando di costruire una fabbrica per la lucidatura delle auto in Slovenia o in Ungheria, e probabilmente sceglieranno quest’ultima. L'Ungheria ha già fornito i permessi per costruire la fabbrica a Zalaegerszeg, mentre il processo di approvazione è incorso in Slovenia, dove le NGO hanno criticato l'approvazione del progetto da parte dell'autorità ambientale. La Magna intende iniziare i lavori di costruzione nel 2018 e per questo, secondo la stampa slovena, è più probabile che opteranno per l'Ungheria.

Diehl investe in Ungheria

L’azienda tedesca Diehl Aircabin ha deciso, con un investimento di 112 milioni di euro, di ampliare la propria unità presente a Nyírbátor, in Ungheria. Tale investimento creerà oltre 200 nuovi posti di lavoro e permette l’acquisizione di nuovi macchinari. Presente sul mercato ungherese dal 2011, la Diehl Aircabin impiega oltre 500 dipendenti con un giro di affari annuo di circa 30 milioni di euro. Tra i vari prodotti possiamo trovare anche parte dell’A38, l’aereo passeggeri più grande del mondo.

IT Services crea nuovi posti di lavoro a Pécs

IT Service Hungary, (ITSH) membro del gruppo Deutsche Telekom, ha aperto una nuova struttura di 1.800 metri quadrati, dal costo di 1,1 milioni di euro, che ospita gli uffici della sede di Pécs. L’espasione porterà 200 nuovi posti di lavoro in aggiunta ai già presenti 540, per la fine del 2018.

Fonti: MTI; napi.hu; hvg.hu; profitline.hu; vg.hu; index.hu; hirado.hu; magyarhirlap.hu; trademagazin.hu; portfolio.hu; origo.hu


ICE - Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché UNGHERIA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in UNGHERIA

AMBASCIATA BUDAPEST