11/08/2017 - Il Presidente decide di rimuovere l'IVA per facilitare i progetti finanziati dalla Banca Mondiale in Tanzania.

Il Presidente decide di rimuovere l'IVA per facilitare i progetti finanziati dalla Banca Mondiale in Tanzania.

Il governo tanzano ha deciso di rimuovere l’imposta sul valore aggiunto (IVA) su tutti i progetti della Banca mondiale che verranno effettuati nel Paese; la mossa è volta a porre fine ai conflitti e alle contraddizioni tra le Autorità tanzane e Banca Mondiale che ritardano l'avvio e la prosecuzione dei programmi. “Quando la Banca Mondiale eroga un prestito a qualsiasi istituto governativo, la Tanzania Revenue Authority (TRA) vuole raccogliere l’IVA, quindi abbiamo deciso di rimuovere l’IVA, poichè ostacola lo sviluppo dei progetti previsti”, ha dichiarato il presidente tanzano, John Magufuli.


Ambasciata d'Italia
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché TANZANIA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in TANZANIA

AMBASCIATA DAR-ES-SALAAM