10/08/2017 - Siglato accordo per rafforzare filiera olio di oliva

Siglato accordo per rafforzare filiera olio di oliva

LIBANO - Il governo di Beirut ha siglato un accordo con il Centro internazionale di alti studi agronomici del Mediterraneo (CIHEAM) di Bari per rafforzare e valorizzare la catena dell'olio di qualità in Libano.

A darne notizia sono i media locali, specificando che l'accordo operativo è stato firmato dal ministro dell'Agricoltura libanese, GhaziZeaiter, e dal direttore del CIHEAM, Maurizio Raeli.

In base a quel che viene reso noto, il progetto rappresenta la terza fase di un'iniziativa per promuovere lo sviluppo della filiera dell'olio d'oliva in Libano finanziato dall'Italia con un contributo complessivo di 1 milioni di euro. Questa fase durerà 18 mesi e  comprende attività volte ad incoraggiare la nascita di nuove attività generatrici di reddito relative all'olio d'oliva, attraverso anche il sostegno alle associazioni dei produttori di olio d'oliva e ai produttori stessi. 


Internationalia www.internationalia.org
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato

 

Perché LIBANO Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in LIBANO

AMBASCIATA BEIRUT