06/06/2017 - Ad azienda bresciana l'incarico per grattacielo-giardino a Teheran

Ad azienda bresciana l'incarico per grattacielo-giardino a Teheran

IRAN - Sarà il primo grattacielo "verde" a essere realizzato nella capitale iraniano il progetto assegnato all'azienda bresciana Paghera, specializzata nella realizzazione di giardini e spazi verdi.

A renderlo noto è la stessa società che ha la propria sede a Lonato del Garda, presentando il progetto nella sede della residenza dell’ambasciatore d’Italia a Teheran.

In  base a quel che viene reso noto, il progetto prevede la realizzazione di due torri di 24 piani ciascuna e un parco di circa 10.000 metri nella parte settentrionale della capitale iraniana.

Paghera sarà il progettista del paesaggio di un investimento immobiliare promosso dal gruppo iraniano Lotus, che si è posto come obiettivo quello di costruire la prima torre verde in Iran. La sfida per Paghera è realizzare un bosco verticale, sul modello dei giardini prensili, le cui piante non dovranno richiedere particolari manutenzioni.


Internationalia www.internationalia.org
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché IRAN Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in IRAN

AMBASCIATA TEHERAN