09/05/2017 - Fondi dall'Italia per sostenere l'agro-industria

Fondi dall'Italia per sostenere l'agro-industria

LIBANO - E' pari a 500.000 euro il finanziamento concesso dal governo italiano per un programma promosso dall'Organizzazione delle Nazioni Unite per lo sviluppo industriale (Unido) e finalizzato alla creazione di nuovi posti di lavoro e sviluppo d’impresa nel settore agroalimentare libanese, in particolare apicoltura e lattiero-caseario.

A segnalarlo è la sede di Beirut dell'Agenzia italiana per la cooperazione allo sviluppo (Aics), riportando la notizia della firma dell'accordo di finanziamento tra l'Ambasciatore d'Italia in Libano, Massimo Marotti, e il rappresentante paese dell’Unido, Cristiano Pasini.

In base a quel che viene reso noto, il progetto sarà realizzato in stretta collaborazione con il Ministero dell'Industria libanese per un periodo di 12 mesi.

Durante la cerimonia di firma l'Ambasciatore Marotti ha sottolineato che da sempre il sostegno dell'Italia al Libano e alle sue istituzioni include iniziative fondamentali per creare nuovi posti di lavoro e che "UNIDO da lungo tempo è un partner efficace per rispondere alle priorità del Libano.

"Oggi, sostenere i settori produttivi dell'economia libanese è più importante che mai - ha detto Pasini - Dal 2011, con il contributo finanziario del Governo italiano, sosteniamo il settore agroindustriale e questo nuovo programma ci permetterà di offrire un ulteriore sostegno alle comunità libanesi più colpite dalla disoccupazione".


Internationalia www.internationalia.org
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato

 

Perché LIBANO Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in LIBANO

AMBASCIATA BEIRUT