24/07/2013 - Germania: il numero di vegetariani è raddoppiato

Germania: il numero di vegetariani è raddoppiato

Il 3,7 % della popolazione tedesca non consuma carne. Rispetto al 2006 è così raddoppiato il numero dei vegetariani. Questa è la conclusione raggiunta dai ricercatori delle Università di Hohenheim e di Göttingen, a seguito di un sondaggio rappresentativo della popolazione tedesca sul consumo di carne. Due terzi delle persone che non mangiano carne, sono donne. Le "Flexitarians" ossia le persone che si astengono periodicamente dal consumo di carne ammontano all’11,6 %, mentre il 9,5 % degli intervistati hanno  dichiarato che mangeranno meno carne nel futuro. La tendenza alla riduzione del consumo di carne è in gran parte determinata da considerazioni legate alla salute, si dice nello studio. Altre ragioni sono il benessere degli animali e le preoccupazioni ambientali. Il consumo di carne diminuisce nelle fasce con  livelli di istruzione elevati e con l'aumento del reddito.

 Rielaborazione dell'Ufficio ICE di Berlino su fonte “Lebensmittel Zeitung”


ICE-Berlino
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché GERMANIA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in GERMANIA

AMBASCIATA BERLINOCONSOLATO GENERALE COLONIA (Nord Reno)CONSOLATO DORTMUND (Nord Reno)CONSOLATO GENERALE DI PRIMA CLASSE FRANCOFORTE SUL MENO (Assia)CONSOLATO FRIBURGO (Brisgovia)CONSOLATO GENERALE HANNOVER (Bassa Sassonia)CONSOLATO GENERALE DI PRIMA CLASSE MONACO DI BAVIERACONSOLATO GENERALE STOCCARDA (Baden-Wuerttemberg)