24/03/2017 - Presidente Biya in visita da Confindustria

Presidente Biya in visita da Confindustria

CAMERUN – Fare il punto sullo stato di avanzamento dei numerosi progetti di collaborazione avviati in Camerun dalle imprese italiane e approfondire le opportunità di investimento esistenti in settori come come le infrastrutture, l’energia, il turismo e l’agroindustria: questo il duplice obiettivo di un incontro ristretto svoltosi a Roma tra i vertici di Confindustria e il presidente del Camerun, Paul Biya, in visita di Stato in Italia.

In base a quel che viene reso noto il capo di Stato camerunese si è intrattenuto con il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, presso la sede dell’organizzazione degli industriali a viale dell’Astronomia a Roma, e ha poi partecipato a un incontro tra la delegazione imprenditoriale composta da oltre 20 aziende camerunesi e circa 50 tra aziende e associazioni italiane invitate all’iniziativa.

Ad aprire i lavori dell’incontro con la delegazione imprenditoriale camerunese è stata la vice-presidente di Confindustria per l’internazionalizzazione, Licia Mattioli, che ha ricordato come il Camerun sia un Paese importante per le imprese italiane: “Il Camerun esprime oltre il 40% del pil dei Paesi della Comunità economica e monetaria dell’Africa centrale (CEMAC) e rappresenta una priorità per l’azione di Confindustria verso il continente africano. Il nostro obiettivo è ora aumentare la nostra quota di mercato e la nostra presenza nel Paese, affermandoci come uno dei principali partner industriali dell’UE”.

”Mi fa piacere constatare che il Camerun è già conosciuto ed apprezzato dalle imprese italiane. Il Paese è stabile e quindi auspico che la presenza delle imprese italiane aumenti ancora”, ha commentato il Presidente del Paese africano, dando la parola al ministro dell’Economia Louis-Paul Motazé, che ha illustrato le priorità settoriali e ha presentato la delegazione imprenditoriale camerunese.

“Confindustria Assafrica & Mediterraneo è interessata anche ad incrementare i contatti con le Università del Paese – ha dichiarato Giovanni Ottati, Presidente di Confindustria Assafrica & Mediterraneo – per sviluppare progetti che creino occupazione e formazione di giovani laureati camerunesi, per iniziative imprenditoriali e joint venture”. [MV] 


InfoAfrica www.infoafrica.it
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché CAMERUN Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in CAMERUN

AMBASCIATA YAOUNDE'