01/03/2017 - Nuovi impianti in Slovacchia.

Nuovi impianti in Slovacchia.

Spinea a Presov e Plastic Omnium a Hlohovec

L’azienda Spinea di Kosice intende investire 12 milioni di euro per la costruzione di un nuovo impianto a Presov, nell’est del Paese, che darà lavoro a più di 500 dipendenti. Spinea è una società slovacca fondata nel 1994, attiva nella ricerca, produzione e vendita di riduttori ad alta precisione e meccanica ad alta tecnologia, impiegati in molteplici settori (dalla produzione di macchine utensili all’industria aeronautica). Spinea è uno dei quattro principali produttori di riduttori di alta precisione in tutto il mondo. Nel 2015 le vendite dell’azienda sono aumentate del 21% a 24,8 milioni di euro, mentre l’utile netto è cresciuto del 45% a 2,2 milioni di euro.

Plastic Omnium, una società francese specializzata nel settore degli equipaggiamenti per automobili, prevede di investire nei prossimi tre anni 50 milioni di euro nello stabilimento di Hlohovec (regione di Trnava), acquistato lo scorso anno dalla società francese Faurecia. Il nuovo impianto, che produrrà paraurti per auto insieme alla fabbrica di Lozorno (regione di Bratislava), assumerà circa 500 lavoratori.

A Nitra quattro nuovi investimenti nel settore industriale

La società Technov, che produce sistemi di condizionamento e ventilazione, intende investire 22 milioni di euro per la costruzione di una nuova fabbrica in località Rumanova, vicino a Nitra. A partire da settembre sarà costruito un capannone industriale con un centro per lo sviluppo del prodotto. Con il nuovo investimento l’azienda passerà dagli attuali 130 lavoratori a 480 entro il 2023.

Foxconn Slovakia ha in programma un ampliamento del suo stabilimento per la produzione di televisori ed elettrodomestici, creando lavoro per 160 nuovi dipendenti. L’azienda, che è parte del gruppo taiwanese Hon Hai Precision Industry ed è il più grande fornitore di TV LCD sul mercato europeo, ha due stabilimenti in Slovacchia, a Trnava e Nitra. Gli impianti, aperti rispettivamente nel 1996 e nel 2007, utilizzano l’SMT (“Surface-Mount Technology”), e forniscono supporto tecnologico e logistico per Sony nell’area europea.

La società islandese Marel ha pianificato l’espansione del suo impianto di produzione a Dolne Hony, nei pressi di Nitra, con un investimento che darà lavoro a 130 addetti. Presente in Slovacchia dal 2005, e con 4.700 dipendenti in 30 paesi del mondo, Marel produce attrezzature avanzate per la lavorazione di pesce, carni rosse, pollame e il loro confezionamento.

La società californiana Prologis, che si occupa della gestione e dello sviluppo di immobili industriali, prevede di costruire quest’anno un nuovo centro logistico di 100.000 metri quadrati nell’area industriale di Nitra, che sarà suddiviso in tre grandi edifici di oltre 30mila metri quadrati ciascuno su un’area complessiva di 20 ettari che la società possiede in loco. Il gruppo si concentra sui mercati globali e regionali in tutta l’America, Europa e Asia, e ha più di 4.500 clienti, principalmente produttori, rivenditori, aziende di trasporto, fornitori di servizi logistici.


Ambasciata d'Italia - 1° marzo 2017
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché SLOVACCHIA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in SLOVACCHIA

AMBASCIATA BRATISLAVA