13/02/2017 - DEGUSTAZIONE TECNICA DI VINI ITALIANI A BELGRADO: PARTECIPAZIONE DI RAPPRESENTANTI DELLA BOSNIA ERZEGOVINA

DEGUSTAZIONE TECNICA DI VINI ITALIANI A BELGRADO: PARTECIPAZIONE DI RAPPRESENTANTI DELLA BOSNIA ERZEGOVINA

L'ICE Agenzia organizza una degustazione tecnica di vini italiani il 21 febbraio 2017 a Belgrado dal titolo "Borsa Vini/Workshop Vini del Sud Italia". L'iniziativa si realizza nell'ambito delle attività previste a sostegno della promozione dei vini delle regioni del Sud Italia (precisamente provenienti da Puglia, Sicilia, Calabria e Campania).

Alla degustazione parteciperanno anche quattro importatori di vino della Bosnia Erzegovina: Only V.I.P. d.o.o. Sarajevo (importatore/distributore di prodotti italiani, in particolare di vini e aceto balsamico, che collabora con diversi ristoranti di lusso in tutta la Bosnia Erzegovina, www.facebook.com/OnlyVIPdoo/); Fina Vina d.o.o. Sarajevo (importatore/distributore di vini prestigiosi distributore ufficiale di diversi vini europei e regionali; Finavina dal 2004 organizza il "Wine Fest" di Sarajevo dove vengono presentati i vini dalla Bosnia Erzegovina, i vini regionali nonché i vini europei, www.finavina.ba); Venera d.o.o. Banja Luka (uno dei più grandi importatori e distributori di prodotti alimentari di alta qualità tra cui anche il vino, gestisce centri distributivi a Banja Luka, Sarajevo e Tuzla, www.venera.ba); MCI d.o.o. Siroki Brijeg (uno dei più grandi importatori e distributori di prodotti alimentari di alta qualità in Bosnia Erzegovina con una rete di distribuzione che serve 7.152 punti di vendita in tutta la Bosnia Erzegovina, www.mci.ba).

Questa degustazione rappresenta il secondo appuntamento dell'iniziativa promozionale dell'ICE-Agenzia che il 15 novembre 2016 sempre a Belgrado ha organizzato il Seminario sulle produzioni vitivinicole delle quattro regioni sopramenzionate. L'appuntamento è consistito in un intervento di natura comunicativa/educativa con l'obiettivo di avviare un'attività di informazione atta a colmare il gap conoscitivo delle realtà produttive vitivinicole delle regioni sopra citate nei paesi dell'Europa sud-orientale. I due eventi sono guidati dall'enologa italiana Barbara Tamburini e dalla Borsa vini. 

Il seminario di novembre era rivolto a giornalisti specializzati e sommelier della Regione dell'europa sud-orientale; in rappresentanza della Bosnia Erzegovina hanno partecipato il giornalista e direttore della rivista "BH Caffe" (Tindas” d.o.o., www.bhcaffe.ba; la "BH Caffe" è una rivista mensile specializzata per il settore HoReCa, promuove la cultura  del cibo e del vino e quest'estate ha pubblicato un'edizione speciale della rivista interamente dedicata alla gastronomia e al vino italiani) e il sommelier Alesandar Draganić, che possiede il certificato di terzo livello della WEST - Wine & Spirits Education Trus, leader europeo nella formazione dei sommelier professionali, e attualmente lavora presso la società DiVina d.o.o. (DiVina d.o.o., www.divina.ba), uno dei più noti importatori/distributori di vini di eccellenza in Bosnia Erzegovina.


ICE Agenzia Sarajevo
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato

 

Perché BOSNIA ED ERZEGOVINA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in BOSNIA ED ERZEGOVINA

AMBASCIATA SARAJEVO