01/02/2017 - Arexpo s.p.a. : bando di gara

Arexpo s.p.a. : bando di gara

Arexpo S.p.A. ha avviato una procedura di gara d’appalto, ai sensi dell’art. 61 del Decreto Legislativo n. 50/2016, al fine di identificare un soggetto vincitore che progetti, sviluppi e gestisca un progetto di “rigenerazione urbana” dell’area in cui ha avuto luogo l’Esposizione Universale Expo Milano 2015.

Con questa gara d’appalto Arexpo S.p.A. si pone l’obiettivo di creare, a Milano, una delle aree urbane d’Europa più sviluppate dal punto di vista delle infrastrutture e facilmente raggiungibile grazie agli ottimi collegamenti ferroviari e metropolitani, chiamata “Parco della Scienza, del Sapere e dell’Innovazione”, partendo dal presupposto che l’esperienza di Expo 2015 sia solo l’inizio di un rinnovamento di una delle aree strategiche più importanti d’Italia.

Con la mission di riprendere l’eredità lasciata dal successo di Expo 2015 e di integrarla con nuove infrastrutture, il progetto di Arexpo S.p.A. si pone l’obiettivo di dare vita ad una struttura armonica che rappresenti un nuovo polo urbano nella regione lombarda. La nuova Area integrerà funzioni diverse, inserite in un contesto che guarda al futuro, avanzato tecnologicamente, culturalmente e rispettoso del paesaggio e dell’ambiente. Questi aspetti dovranno essere inclusi nel piano di sostenibilità economica del Business Plan di Arexpo S.p.A. ed apportare un impatto positivo tangibile all’Area.

In particolare, Arexpo S.p.A., ha l’obiettivo di selezionare un operatore economico che si aggiudichi un appalto misto che consti di servizi e concessioni, suddiviso in due fasi distinte:

Fase 1) un appalto di servizi e consulenza tecnica, economica in cui partner di Arexpo S.p.A. sono chiamati a elaborare sia il Masterplan del progetto di “Rigenerazione Urbana” dell’intera Area ex-Expo 2015 (pari a circa 1,000,000 metri quadrati) sia il Business Plan per il successivo sviluppo dell’Area ex-Expo 2015.

Fase 2) una concessione per la gestione dell’Area che prevede un diritto di superficie in favore del concessionario per un periodo massimo di 99 (novantanove) anni nell’Area ex-Expo 2015 (ad esclusione dell’Area sopracitata riservata all’uso di Arexpo S.p.A.) per una superficie non inferiore a 250.000 Superficie Lorda di Pavimento (SLP); successivamente alla vincita del banco, Arexpo S.p.A. si riserva il diritto di estendere tale SLP fino a 480,000 metri quadri.

L’appalto sarà aggiudicato all’offerta economicamente più vantaggiosa, ai sensi dell’Art. 95 del Decreto Legislativo n. 50/2016.

Scadenza per le manifestazioni di interesse: entro le 12,00 a.m. (Ora italiana) del 28 febbraio 2017.

Scadenza per inviare una richiesta di delucidazioni: entro le 12,00 a.m. (Ora italiana) del 6 febbraio 2017.

Si prega di notare che l'italiano è l'unica lingua ufficiale del presente bando di gara. I documenti della gara d’appalto sono forniti in lingua italiana ed i partecipanti alla gara devono presentare la loro domanda nella suddetta lingua.

Il testo integrale del bando di gara può essere letto e scaricato (insieme al documento descrittivo ed i suoi allegati) sul sito web www.arexpo.it. 

 


Ambasciata d'Italia
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato

 

Perché REGNO UNITO Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in REGNO UNITO

CONSOLATO GENERALE EDIMBURGO (Scozia)AMBASCIATA LONDRACONSOLATO GENERALE LONDRA