17/01/2017 - In preparazione nuove misure contro l’evasione e incentivi agli investimenti

In preparazione nuove misure contro l’evasione e incentivi agli investimenti

A seguito delle misure fiscali adottate nel corso del 2016 (aliquota del 21% sui redditi d’impresa, scesa di un punto percentuale, indennità forfettarie deducibili per i lavoratori autonomi scese dal 60 al 40% del totale delle spese, abolizione dal 2018 delle licenze fiscali per le imprese), il Ministero delle Finanze sta progettando incentivi per gli investimenti in alcuni settori specifici, quali il turismo e le terme. L’economia turistica nazionale del resto ha visto recentemente un importante sviluppo, anche grazie alle difficoltà dovute ai rischi di sicurezza e tensioni a livello internazionale in un certo numero di paesi.

Kazimir ha accennato anche a un lavoro comune con la Ministra della Giustizia, Lucia Zitnanska (Most-Hid), allo scopo di preparare un altro pacchetto di misure per combattere l’evasione fiscale e le società di comodo, un’area di azione che già negli anni recenti ha portato nelle casse dello Stato un supplemento di 2-3 miliardi di euro. Kazimir ritiene possibile aggiungere altri 7-800 milioni all’anno di maggior raccolta fiscale, ovvero l’1% del Prodotto interno lordo.


Ambasciata d'Italia - 17 gennaio 2017
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché SLOVACCHIA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in SLOVACCHIA

AMBASCIATA BRATISLAVA