Indici di Global Competitiveness e Libertà Economica (HONG KONG)

201620172018
Val
(0 - 100)
Pos.
138 paesi
Val
(0 - 100)
Pos.
137 paesi
Val
(0 - 100)
Pos.
140 paesi
GCI5,595,5682,37
Sub indici
Requisiti di base (20 %)6,236,33
Istituzioni (25%)5,795,7976,96
Infrastrutture (25%)6,716,71942
Ambiente macroeconomico (25%)6,296,361001
Salute e Istruzione Primaria (25%)6,3266,4261001
Fattori stimolatori dell'efficienza (50 %)5,645,64
Alta Istruzione e Formazione professionale (17%)5,7145,71477,419
Efficienza del mercato dei beni (17%)5,725,72792
Efficienza del mercato del lavoro (17%)5,635,6474,211
Sviluppo del mercato finanziario (17%)5,545,5590,12
Diffusione delle tecnologie (17%)6,256,2987,92
Dimensione del mercato (17%)4,8334,83371,126
Fattori di innovazione e sofisticazione (30 %)4,823518
Sviluppo del tessuto produttivo (50%)5,2175,41174,517
Innovazione (50%)4,4274,52661,926
Fonte:
Elaborazioni Consolato Generale d'Italia su dati World Economic Forum – Global Competitiveness Index
Note:
La percentuale tra parentesi indica il peso della voce nella composizione dell’indice / sub indice.
Ultimo aggiornamento: 09/02/2019^Top^
201620172018
Val
(0 - 100)
Pos.
186 paesi
Val
(0 - 100)
Pos.
186 paesi
Val
(0 - 100)
Pos.
186 paesi
Indice di Liberta Economica88,6189,8190,21
Fonte:
Elaborazioni Consolato Generale d'Italia su dati The Heritage Foundation – Index of Economic Freedom
Ultimo aggiornamento: 09/02/2019^Top^

OSSERVAZIONI

Secondo l'Index of Economic Freedom della Heritage Foundation, Hong Kong rimane l'economia piu' libera del mondo. La citta' ha una burocrazia agile ed efficiente, regole certe e una tassazione agevolata: elementi che, assieme ad una rete infrastrutturale molto sviluppata, contribuiscono (malgrado la crescente concorrenza di piazze come Singapore, Shanghai e Shenzhen) a mantenere la RAS ai primi posti al mondo nella classifica sulla competitivita'. L'adozione di metodi internazionali negli affari, la diffusione della lingua inglese e l'ambiente favorevole all'innovazione tecnologica assicurano altresi' la generazione di continue opportunita' negli scambi, negli investimenti e nel reclutamento di personale qualificato. Tutte queste caratteristiche contribuiscono a rendere questo mercato molto appetibile per gli investitori stranieri: secondo l'ultima edizione del World Investment Report UNCTAD, Hong Kong e' la seconda destinazione al mondo in termini di IDE (stock) dietro agli Stati Uniti.

NOTA: I dati sui tre sub-indici 2018 non sono disponibili a causa di una variazione nella metodologia di calcolo introdotta nell'ultimo Global Competitiveness Report. I valori per gli anni 2016 e 2017 si riferiscono ad un range tra 0 e 7. 

Ultimo aggiornamento: 09/02/2019^Top^

 

Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché HONG KONG Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in HONG KONG