Fattori maggiormente problematici per fare business (TERRITORI PALESTINESI)

I dati richiesti non sono disponibili per il paese selezionato

OSSERVAZIONI

Le principali criticità nell'avvio e gestione di attività imprenditoriali nei Territori palestinesi possono essere sostanzialmente suddivise in ostacoli da ricondurre alle misure, sia amministrative che militari, messe in atto da Israele e in ostacoli da ricondurre a lacune nell’ordinamento palestinese.

Le principali criticità indotte dall’occupazione israeliana sono l’imposizione di stretti controlli per la sicurezza, le restrizioni alle importazioni relative a un ampio numero e tipologia di beni, complesse procedure di sdoganamento, richieste di adeguamento agli standard israeliani e, più in generale, un elevato tasso di incertezza da ricondurre alla presenza di checkpoints e altri ostacoli al movimento di merci e persone all’interno della Cisgiordania.

Sul lato palestinese vanno sottolineate la complessità delle procedure burocratiche, la necessità di adeguare gli standard dei prodotti industriali e agricoli palestinesi a quelli internazionali e la lentezza nel varare la legislazione in materia di proprietà intellettuale.

Ultimo aggiornamento: 21/11/2013^Top^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato

 

Perché TERRITORI PALESTINESI Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in TERRITORI PALESTINESI