Cosa vendere


Macchinari e apparecchiature

Il programma di rilancio deIl’economia algerina si basa in modo particolare sulla realizzazione di importanti nuove infrastrutture come autostrade, dighe, università, alloggi, e ha favorito lo sviluppo dell’import di beni strumentali, che rappresentano circa il 35% del totale delle importazioni dell’Algeria. Le nostre aziende occupano già posizioni importanti come fornitori di macchine utensili per la siderurgia, per l’industria alimentare, l’edilizia e gli impianti per l’industria dell'energia.


Principali aziende del settore

CAMEG / COMPTOIR ALGERIEN DU MATERIEL ELECTRIQUE ET GAZIER SPA Fililale de SONELGAZ
Contatti: Route Nationale N. 38, Gue de Constantine- 16205 ALGERI
Tel: 213 21839313
Fax: 213 21839476
CCS SANTE AND ENVIRONNEMENT SPA
Sito Internet: http://www.ccsdz.com/
Contatti: Villa n. 10 Cooperative El Manar, Ain Naadja - 16205 Alger
Tel: 213 23 417500- 213 23 417502
Fax: 213 23 417503 - 213 23 417506
E-mail: ccs@ccsdz.com
SAMOS GROUPE INDUSTRIE
Sito Internet: http://samos-dz.com
Contatti: 8, avenue Mohamed Rabia, Kouba - Alger
Tel.: 213 21 234733 - 213 21 470497
Fax : 213 21 234752
E-mail: samos@samos-dz.com
HADDAD EQUIPEMENT PROFESSIONNEL - HEP
Sito Internet: www.haddad-dz.com
Contatti: D6 Cite du Lycee - 16012 Rouiba - Alger
Tel. : 213 21 854905
Fax: 213 21 855772
E-mail : heprouiba@hotmail.com
E-mail:contact@haddad-dz.com
BLIDA MACHINES
Sito Internet: www.blida-machines.com
Contatti: Zaouia Nouvelle, Beni Tamou - Blida
Tel.: 213 25 357037
Fax : 213 25 377039


Costruzioni

Malgrado una produzione locale di materiali da costruzione in crescita grazie agli investimenti e le privatizzazioni, l'Algeria continua ad importare acciaio, cemento e prodotti vari per l'edilizia. Mentre il settore pubblico soffre principalmente di carenze tecnologiche, dovute alla vetustà dei macchinari ed al loro scarso rinnovamento, il settore privato soffre in primis di difficoltà nel reperire finanziamenti. Il settore privato prevale nella produzione di piastrelle, di blocchi di  calcestruzzo e aggregati, sabbia, tavelloni, putrelle, tubi e laterizi. Il settore pubblico domina ancora la produzione di ceramiche e dei leganti idraulici, dove il settore privato è presente con una quota pari al 6% del mercato. I prodotti agglomerati–calcestruzzi rappresentano il 40% delle vendite realizzate, seguiti dalle piastrelle con il 27,86%. Le vendite dei laterizi sono stimate a dieci milioni di tonnellate per il totale delle imprese, di cui il 75% per il settore privato e il 25% per il settore pubblico. La produzione di leganti idraulici é stimata a sette milioni di tonnellate di cui 91% venduta dal settore pubblico; tra i prodotti, il cemento occupa il 90% e il gesso il 10% delle vendite. Per quanto riguarda le piastrelle, la quantità venduta è stimata a 100 milioni di m² di cui il 97,5% da parte del settore privato. Il prodotto più commercializzato è la piastrella per pavimentazione con il 50% delle vendite. Il fatturato del settore è stimato a più di 120 miliardi di DA (1,3 miliardi di Euro), di cui 63% rappresentato dal settore privato; la produzione grezza supera i 107 miliardi di DA (circa 1,1 miliardi di Euro), di cui il 63% rappresentato dal settore privato; il consumo per la produzione sfiora i 50 miliardi di DA (circa 500 milioni di Euro), di cui 67% rappresentato dal settore privato; l’utile lordo è stimato a 61,5 miliardi di DA (circa 650 milioni di Euro), di cui 58% realizzato dal settore privato. Infine le spese sostenute per il personale si aggirano intorno a 26 miliardi di DA (circa 30 milioni di Euro) di cui il  65% a carico del settore privato. Infine, per quanto riguarda i macchinari movimento terra, la produzione dell’ ENMTP “società pubblica locale” non è sufficiente a soddisfare la domanda che è coperta in gran parte dalle importazioni. Dal 2008, la Cina è il fornitore leader di macchinari movimento terra, seguita da Giappone, Francia e Italia.


Principali aziende del settore

CERAM DIVENDUS - Unité d'El-Milia
Fatturato: Da 1 a 5 milioni di €
Contatti: Z.I , route de Constantine, El-Milia - 18 300 JIJEL
Tél. : 213 34 527229/ 213 34 527544
Fax : 213 34 527485
E-mail: scselmilia@yahoo.fr
SOMACOB – Societe de Materiaux de Construction
Sito Internet: http://apmc-dz.com/
Contatti: Zone industrielle Ihaddadene, Bp.159 - BEJAIA
Tel. : 213 34 12 00 43 à 45
Fax : +213 34 12 00 02
E-mail : dgb@apmc-dz.com
ENTREPRISE NATIONALE DES MATERIELS DE TRAVAUX PUBLICS (ENMTP)
Sito Internet: www.enmtp.com
Contatti: Bp 62 Zone industrielle Ain Smara - Constantine
Tel.: 213 31 97 34 12 / 97 34 94
Fax : 213 31 973429
E-mail: divcom@enmtp.com
PRAINSA CEVICO ALGERIE SPA
Sito Internet: http://www.prainsacevico.com
Contatti: 6, Dar El Hamra, VIEUX KOUBA - 162008 Kouba (Alger)
Tel: 213 21292730
Fax: 213 21292788
E-mail: contact@prainsacevico.com
ENTREPRISE NATIONALE DE TRAVAUX ET MONTAGE ELECTRIQUE Filiale de SONELGAZ
Sito Internet: www.kahrakib.dz
Contatti: 127, Bd Colonel Krim, Belkacem Telemly, Ex-Salah Bouakouir - 16200 Alger
Tel: 213 21741835
Fax: 213 21741467


Articoli in gomma e materie plastiche

Il settore della plastica in Algeria è costituito di circa 2 200 aziende, comprese le filiali delle grande imprese. Circa il 40% sono attive nel settore dell'iniezione, il 20% nell'estruzione e il 40% nei settori dell'imballaggio e la plasticoltura. La Francia è il primo fornitore dell'Algeria, seguono la Spagna, Germania e l'Italia.


Principali aziende del settore

EMB PLAST ENTREPRISE
Contatti: Zone Industrielle Ibn Badis BP 26 - 25100 El Khroub
E-mail: embplast@yahoo.fr
GROUPE CHIALI Spa
Sito Internet: www.groupe-chiali.com
Contatti: Voie A, Zone Industrielle, BP 160
22000 Sidi Bel-Abbes
Tel. : 213 48 703190 / 703465
Fax : 213 48 703558
E-mail: contact@groupe-chiali.com
Entreprise Nationale de Petrochimie (ENIP)
Sito Internet: www.enpc-dz.com
Contatti: 4-6, Boulevard Mohamed V
16100 Alger Centre
Tel.: 213 21 637182
Fax: 213 21 637263
Entreprise Nationale des Plastiques et Caoutchoucs (ENPC)
Sito Internet: www.enpc-dz.com
Contatti: Zone Industrielle, Bp 452/453 - Setif
Tel.: 213 36 625390 / 213 36 625140
Fax : 213 36 625565
E-mail : contact@enpc-dz.com
E-mail: grenpc2002@yahoo.fr
GROUPE K-PLAST
Sito Internet: http://groupekplast.com/
Contatti: Cite du 1er Novembre 54, Promotion Lemtai, Bt D N. 2 - Setif
Tel.: 213 36 625067/ 213 36 625098
Fax : 213 36 625260
E-mail: tube@groupekplast.com


Prodotti della metallurgia

Oltre al settore delle infrastrutture, è notevole la possibilità di maggiore presenza per i prodotti e macchinari italiani correlati: prodotti siderurgici. L’Italia è leader in Algeria per questa tipologia di prodotti.


Principali aziende del settore

GLOBE SIDERURGIE Sarl
Contatti: 79, avenue du 1er Novembre, 16013 Rouiba - ALGER
Tel : 213 20 386438
Fax : 213 21 878133
E-mail : sarlglobsiderurgie2008@yahoo.fr
LUX METAL
Sito Internet: www.luxmetal.net
Contatti: 57, Hai El Badr (ex lotissement Michel), 16208 Bachedjarah - ALGER
Tél : 213 21 298187 / Fax : 213 21 687880
E-mail : kliliche.luxmetal@gmail.com
STEELOR Sarl
Sito Internet: www.sarlsteelor.com
Contatti: STEELOR Sarl
Zone d Activite Sidi Chahmi - ORAN
Mobile : 213 555 023340 / 341 /342
Mob. Commercial : 213 555 023343
E-mail : contact@sarlsteelor.com
E-mail: steelor@splmetal.com
Comptoir Algerien Des Produits Metallurgiques Sarl - CAPROMET
Sito Internet: http://www.capromet.dz
Contatti: 7, rue El Ahram - 23000 ANNABA
Tel: 213 553 201860 - 213 550 474140 - 213 661 868198
E-mail: contact@capromet.com
E-mail: info@capromet.com
SAFET ALGERIE
Contatti: 38, avenue Ech Chafii - El Mouradia - ALGER
Tel : 213 21 697563 - 697645
Fax : 213 21 697039
E-mail : safet.algeria@safet.it
ALTUB Sarl
Sito Internet: http://www.altub-dz.com
Contatti: Zone Industrielle, Lot n.178, Oued Smar, Bp 152 - 16309 Alger
Tel : 213 23 939560 - 213 23 939562 - 213 23 939564
Fax: 213 23 939565
E-mail : altub03@hotmail.com


Autoveicoli, rimorchi e semirimorchi

Fino ad oggi le importazioni in Algeria di veicoli da turismo o industriali sono state sottoposte a restrizioni sulla base del decreto esecutivo 19-12 del 24 gennaio 2019 che prevedeva una "sospensione temporanea" delle importazioni di tali prodotti (possibili solo con specifiche autorizzazioni in deroga).

L'articolo 110 della legge di finanza 2020 ha invece autorizzato lo sdoganamento di veicoli nuovi da trasporto persone e merci (compresi i trattori), nonché di veicoli ad uso speciale.

La disposizione non è ancora operativa, in quanto è necessario un regolamento che ne fissi le condizioni. Una volta completato il quadro normativo, il mercato algerino potrebbe offrire opportunità molto interessanti per le esportazioni di veicoli (specie veicoli ad uso speciale per il settore agricolo ed energetico).



Ultimo aggiornamento: 14/06/2020^Top^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché ALGERIA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in ALGERIA

AMBASCIATA ALGERI