Dove investire


Autoveicoli, rimorchi e semirimorchi

La Repubblica Ceca vanta un’antica tradizione industriale nel settore metalmeccanico orientato verso l´industria automobilistica. Una forte accelerazione verso la modernizzazione del sistema è arrivata dagli investimenti stranieri. Il costo contenuto della manodopera con un elevato grado di specializzazione, la necessità, continuamente ribadita da parte delle autorità politiche, di attrarre capitali esteri, hanno contribuito alla ristrutturazione del sistema produttivo ed alla creazione di un clima d’affari favorevole e rassicurante. L’industria automobilistica ceca, che esporta in tutto il mondo, ha subito negli anni importanti trasformazioni raggiungendo un livello medio-alto della qualità delle lavorazioni. L'economia ceca si conferma altamente dipendente dall'export automobilistico, che nel 2017 ha rappresentato il 28,6% del totale. Il nuovo record registrato all'inizio del 2018, con +12% di esportazioni rispetto allo stesso periodo nel precedente anno, ha fatto prevedere prospettive incoraggianti per tutto l'anno. In questo settore è fondamentale la costante e forte crescita industriale del Paese, anche in virtù degli ingenti investimenti stranieri in svariati comparti produttivi. Attualmente esistono 106 aziende, di cui 11 sono i produttori finali. Tra quest'ultimi, i più importanti sono:TPCA (Toyota Peugeot Citroën Automobile) a Kolín, HYUNDAI MOTOR a Nošovice, ŠKODA Auto e FCA-Fiat Chrysler Automobiles- a Praga. Secondo i dati diffusi dall'Associazione dei produttori dell'automotive ceca (AuotSAP), il 2017 è stato in assoluto il miglior anno di sempre dell'industria automobilistica ceca, con una produzione record di 1,421 milioni di veicoli, +5,2% rispetto al precedente anno, grazie anche alla ripresa dell'economia europea e mondiale ed alla crescente domanda di autoveicoli in Repubblica Ceca ed in Europa da parte dei consumatori. A trainare la produzione è stata la Škoda Auto, alla quale va ricondotto il 60% della produzione nazionale. La produzione di Škoda Auto è aumentata del 12,2 percento, raggiungendo quota 858.000 vetture. La Hunday ha avviato la fabbricazione nello stabilimento di Nosovice della i30 N, primo hot hatch, due volumi sportiva, di cui si prevede una produzione di 1.450 esemplari. Lo stabilimento Iveco Bus di Vysoke Myto si è confermato il principale produttore ceco di autobus con un nuovo record storico di 4.102 esemplari prodotti, in aumento del 5,6% rispetto al 2016. In crescita anche la produzione di auto e motociclette. Il gruppo FCA (Fiat Crysler Automobiles) ha detenuto nel 2017 circa il 3% della quota di mercato sulle nuove automobili in Repubblica Ceca, registrando un forte incremento di vendite con il marchio Alfa Romeo. 


Principali aziende del settore

Brembo Czech S.r.o.
Fatturato: Oltre 50 milioni di €
Sito Internet: www.brzdybrembo.cz
Contatti: Na Rovince 875
720 00 Ostrava – Hrabová

Tel.: 00420596 765 250
Toyota Peugeot Citroen Automobile Czech s.r.o.
Fatturato: Oltre 50 milioni di €
Sito Internet: www.tpca.cz
Contatti: Na Hradbach 126
280 02 Kolin

tel.: 00420 321 777 111
fax: 00420 321 777 245
email: info@tpca.cz
Hyundai Motor Manufacturing Czech Republic s.r.o.
Fatturato: Oltre 50 milioni di €
Sito Internet: www.hyundai-motor.cz
Contatti: Hyundai Motor Manufacturing Czech s.r.o.
Zona industriale Nosovice
Nizni Lhoty 700
73951 DOBRA

Petr Vanek
HMMC Spokesperson
Phone: 00420 596 141 651
E-mail: pvanek@hyundai-motor.cz
Iveco Czech Republic, a. s.
Fatturato: Oltre 50 milioni di €
Sito Internet: http://www.iveco.com/Pages/Iveco-brands.html
Contatti: Dobrovského 74
566 01 Vysoké Mýto
Tel.: 00420 465 451 111
Skoda Auto A.s.
Fatturato: Oltre 50 milioni di €
Sito Internet: www.skoda-auto.cz
Contatti: SKODA AUTO a.s.Tr. Vaclava Klementa 869/2
293 60 Mlada Boleslav

Tel. 00420 326 811 111
Fax. 00420 326 721 328


Macchinari e apparecchiature

Macchine utensili e macchine del settore fonderie

In Repubblica Ceca il mercato delle macchine utensili risulta fortemente legato all’andamento del settore automobilistico. Il comparto delle macchine utensili ha risentito negativamente della crisi economica del 2008, per poi tornare a crescere nel 2013 e infine raggiungere i livelli pre-crisi nel 2014 (+10% su base annuale). Le preoccupazioni per la diminuzione delle esportazioni verso Russia e Germania è stata compensata dalle esportazioni verso la Cina, oltre che al consolidamento delle vendite sul mercato nazionale. Anche il mercato delle fonderie risulta fortemente legato all’andamento del settore automobilistico. I dati relativi all´import del settore “macchine per fonderie” presentano pertanto un andamento simile a quello delle altre macchine utensili: crescita delle importazioni  fino al 2008, dovuta al fatto che negli anni precedenti si sono registrati numerosi investimenti nell’industria automobilistica, calo negli anni successivi con una ripresa dal 2014 al 2016, in concomitanza con lo sviluppo del settore automotive. I macchinari e le apparecchiature meccaniche sono le merci italiane maggiormente esportate in Repubblica Ceca. Nel 2017, la vendita di macchine utensili ha raggiunto un valore totale di 1 miliardo di euro, pari al 18,7% dell'export italiano nel Paese. Sebbene la quota di mercato detenuta sia ancora notevolmente inferiore a quella dei principali competitori, Germania e Cina, il costante aumento della produzione automobilistica potrebbe influenzare positivamente l’acquisto di nuove macchine utensili e macchine ed attrezzature per fonderie, offrendo così ulteriori margini di crescita all’industria italiana, i cui prodotti risultano competitivi in termini di rapporto prezzo/qualità.

Macchine imballaggio

L’evoluzione dell’industria del confezionamento e imballaggio si è mantenuta nel passato al di sotto dei fabbisogni dei vari settori utilizzatori, svolgendo un ruolo minore rispetto alle altre industrie. Solo negli ultimi anni l’aumento delle richieste, trainate dalla sensibile crescita della produzione industriale e dei beni di consumo, ha indotto a rilanciare il settore produttivo degli imballaggi. Il Paese raggiunge oggi buoni risultati produttivi, anche grazie agli ingenti investimenti esteri incentivati da una forte politica di agevolazioni per le aziende straniere. Nella Repubblica Ceca operano 412 aziende nel settore del confezionamento e imballaggio di cui 249 offrono macchinari e linee di attrezzature per imballare, riempire, marchiare, chiudere e pallettizzare. L'Italia risulta nel 2016 il primo Paese fornitore con 23,11 milioni di euro, seguito dalla Germania con 17,32 milioni di euro. Abbastanza consistente è la presenza estera in loco tramite filiali produttive o rappresentanze commerciali. Per quanto riguarda l’Italia, i più importanti produttori presenti sono: O-I Manufacturing Italy Spa/Avir (produzione di  imballaggi di vetro), Dopla Spa, (produzione di imballaggi di carta e di plastica per uso alimentare), Fiorini International Srl (produzione e distribuzione di imballaggi di carta), Viroplastic Srl, (produzione di tappi in plastica, per il settore alimentare e cosmetico), Tecnocap Spa (produzione di chiusure metalliche per contenitori in metallo, vetro e plastica), MG Italy Czech Division s.r.o. (produzione di film plastici per imballaggio).


Principali aziende del settore

Siemens Industrial Turbomachinery
Fatturato: Oltre 50 milioni di €
Sito Internet: www.siemens.cz
Contatti: Siemensova 1
15500 Praha 13-Stodulky
e-mail: siemens.cz@siemens.com
Tel: 00420 233 031 112
ŠKODA TRANSPORTATION a.s.
Fatturato: Oltre 50 milioni di €
Sito Internet: http://www.skoda.cz/kontakty/
Contatti: Contatti: Emila Škody 2922/1 - 301 00 Plzeň
Tel.: 00420 378 186 666
Fax: 00420 378 186 455
E-mail: transportation@skoda.cz
Daikin Industries Czech Repulbic s.r.o.
Fatturato: Oltre 50 milioni di €
Sito Internet: www.daikinczech.cz
Contatti: U Nove Hospody 1155/1
301 00 Plzen

Tel: 00420 378 773 112
Fax: 00420 378 773 198

E-mail: office@daikinczech.cz
Denso Manufacturing s.r.o.
Fatturato: Oltre 50 milioni di €
Sito Internet: www.denso.cz
Contatti: Heyroskveho 476
46312 Liberec 25

tel: 00420 488 101 111
fax: 00420 488 101 000
e-mail: info@DENSO.cz
Doosan Skoda Power s.r.o.
Fatturato: Oltre 50 milioni di €
Sito Internet: http://www.doosanskodapower.com/cz/main.do
Contatti: Tylova 1/57 - 301 28 Plzeň 3
Tel.: 00420 378 185 000
RONEX s.r.o
Fatturato: Da 5 a 10 milioni di €
Sito Internet: www.ronex.cz
Contatti: RONEX s.r.o.
Mladoboleslavska 675
Praha 9 - Vinor
190 17
Tel.: 00420 28685 2630, Tel./fax: 00420 28685 6379
e-mail: ronex@ronex.cz


Attività amministrative e di servizi di supporto

Servizi di informazione e di supporto 

Il settore presenta amplissimi margini di sviluppo nel Paese, date le opportunità di business che favoriscono l'affermarsi di imprese di servizi avanzati a supporto di aziende straniere che ambiscono a rafforzare il brand aziendale sul mercato. I Services Centres offrono un vasto portfolio di soluzioni in campi quali l'analisi di mercato, business planning, contabilità e servizi finanziari, gestione dei rischi di gestione, servizi per la gestione creditizia, analisi di problematiche fiscali, servizi tecnologici e di outsourcing in ambito amministrativo, finanziario, funzionale e logistico. Secondo i dati per il 2016 dell'Associazione di Business Service Leaders (ABSL), la Repubblica Ceca attrae più di duecento aziende del settore, che ha visto una crescita annua del 19%.  


Principali aziende del settore

KPMG Česká republika s.r.o.
Fatturato: Oltre 50 milioni di €
Sito Internet: https://home.kpmg.com/cz/cs/home.html
Contatti: Pobřežní 1° - 186 00 Praha 8
Tel.: 00420 222 123 111
Fax: 00420 222 123 100
e-mail: kpmg@kpmg.cz
Pedersen and Partners
Fatturato: Oltre 50 milioni di €
Sito Internet: www.pedersenandpartners.com
Contatti: Na Prikope 9/11 -11000 Praha 1
tel: 00420 221 411 133
Fax: 00420 221 411 134
e-mail: prague@pedersenandpartners.com
PwC Česká republika
Fatturato: Oltre 50 milioni di €
Sito Internet: http://www.pwc.com/cz/cs
Contatti: City Green Court
Hvězdova 1734/2c, 140 00 Praha 4
Tel: 00420 251 151 111
Fax: 00420 251 156 111
e-mail: pricewaterhousecoopers.cz@cz.pwc.com
Deloitte Central Europe Service Centre s.r.o..
Fatturato: Da 15 a 20 milioni di €
Sito Internet: www2.deloitte.com/cz/cs.html
Contatti: Nile House
Karolinska 65472 -18600 Praha 8
tel: 00420 246 042 500
e-mail: receptioncz@deloittece.com
Thomson Reuters Czech Republic, s.r.o.
Fatturato: Da 15 a 20 milioni di €
Sito Internet: www.reuters.com; www.thomsonreuters.com
Contatti: Vaclavské namesti 832/19 - 11000 Praha 1
tel: 00420 224 190 404
Fax: 00420 224 229 888
e-mail: prague.helpdesk@reuters.com
Johnson & Johnson, s.r.o.
Fatturato: Da 10 a 15 milioni di €
Sito Internet: www.jnj.cz
Contatti: Karla Engliše 3201/6 - 150 00 Praha 5 - Smíchov
Tel.: 00420 227 012 111
E-mail: info@jnjcz.cz
Comdata Czech
Fatturato: Oltre 50 milioni di €
Sito Internet: www.comdata.it
Contatti: Salvatore Cosma
Drahobejlova 1073/36 190 00 Praha 9, Česko
Tel: 00420 775 566 177
e-mail: poptavka@comdatagroup.com
Note: iscritta alla Camera di Commercio e dell'Industria Italo-ceca
Accenture Czech Republic
Fatturato: Oltre 50 milioni di €
Sito Internet: www.accenture.com/cz
Contatti: V parku 2316/12 - 148 00 Praha 11
Tel: 00420 225 075 000


Servizi di informazione e comunicazione

Informazioni e comunicazioni

Le aziende presenti nel mercato ceco nel settore delle comunicazioni sono principalmente tre: T-Mobile che al 30 settembre 2017 conta oltre 6,2 milioni di utenti, seguita da O2 con circa 5 milioni e da Vodafone Czech Republic con 3,5 milioni circa. La Repubblica Ceca si colloca, inoltre, tra i primi 10 Paesi al mondo per la velocità media della connessione Internet.

Sviluppo software

La presenza di numerose multinazionali del settore software, che hanno aperto stabilimenti e centri di sviluppo in Repubblica Ceca (Siemens, Microsoft, Integrated Micro-Electronics Czech Republic e Hewlett-Packard), è un segnale tangibile dell’esistenza di condizioni favorevoli e di interessanti opportunità per gli investimenti nei settori ad alto contenuto tecnologico. In particolare, si segnala l’elevata qualità della manodopera specializzata, supportata da un sistema formativo di ottimo livello nelle materie scientifiche. E’ intenzione del Governo migliorare ulteriormente la competitività del sistema economico nei settori Hi-Tech. Inoltre, sono in corso notevoli adeguamenti strutturali della rete informatica e satellitare, che potrebbero presentare opportunità di investimento e di collaborazione industriale. Il settore della interconnessione internet a banda larga presenta notevoli margini di sviluppo.


Principali aziende del settore

T-Mobile Czech Republic A,S,
Fatturato: Oltre 50 milioni di €
Sito Internet: www.t-mobile.cz
Contatti: Tomickova 2144/1
14800 PRAGA 4
Tel.: 00420 603 601 111
email.: info@t-mobile.cz
Vodafone Czech Republic a. s.
Fatturato: Oltre 50 milioni di €
Sito Internet: www.vodafone.cz
Contatti: náměstí Junkových 2 - 155 00 Praha 5
Tel.: 00420 271 171 111
O2 Czech Republic a.s.
Fatturato: Oltre 50 milioni di €
Sito Internet: www.o2.cz
Contatti: Za Brumlovkou 266/2, Praha 4 – 140 22 Michle,
Tel.: 00420 840 114 114


Costruzioni

Infrastrutture e trasporti

Un settore che presenta prospettive interessanti è quello delle infrastrutture e dei trasporti, per il quale il Governo ceco ha approvato un Piano Nazionale per la realizzazione di nuove autostrade e per il completamento della circonvallazione di Praga. Per il relativo finanziamento, il Governo ceco fa affidamento su capitali pubblici e privati, utilizzando anche i Fondi Europei della politica di coesione e le risorse della BEI. Il programma operativo finanziato dai fondi europei avrà un'allocazione complessiva di 4,7 miliardi di euro nel periodo 2014-2020, ed è destinato soprattutto alla costruzione di infrastrutture autostradali, oltre che al rinnovo del trasporto ferroviario e pubblico comunale. Il Ministro dei Trasporti ha dichiarato che il Fondo statale per le infrastrutture dei trasporti potrà contare nel 2018 su un budget di 76 miliardi di corone (circa 3 miliardi di euro). I più recenti piani di sviluppo includono l'ammodernamento dell'Autostrada D1 Praga-Brno, principale arteria viaria del Paese, il potenziamento della rete autostradale con il completamento del collegamento D11 con la Polonia, l'introduzione di tratti ad alta velocità nella rete ferroviaria, la realizzazione di un collegamento ferroviario dal centro con l'aeroporto Vaclav Havel e il compimento del progetto di Smart City.


Principali aziende del settore

Metrostav a.s.
Fatturato: Oltre 50 milioni di €
Sito Internet: www.metrostav.cz
Contatti: Koželužská 2450/4
Praha 8, 180 00

Ing. Vojtěch Kostiha, MBA
tel. 00420 266 019 715
E-mail: vojtech.kostiha@metrostav.cz
EUROVIA CS, a.s.,
Fatturato: Oltre 50 milioni di €
Sito Internet: www.eurovia.cz/cs/home
Contatti: Národní 138/10
110 00 PRAHA 1

Tel.: 00420 224 952 020
Fax : 00420 224 933 551
E-mail : sekretariat@eurovia.cz
STRABAG a.s.
Fatturato: Oltre 50 milioni di €
Sito Internet: www.strabag.cz
Contatti: Na Bělidle 198/21
150 00 Praha 5 – Smíchov
Tel.: 00420 222 868 111
Fax : 00420 222 868 211
E-mail: pr@strabag.com
Subterra cz
Fatturato: Oltre 50 milioni di €
Sito Internet: www.subbtera.cz
Contatti: Koželužská 2246/5
180 00 – Praha 8
Tel: 00420 266 017 201
fax: 00420 244 462 690
E-mail: info@subterra.cz
SKANSKA CZ AS
Fatturato: Oltre 50 milioni di €
Sito Internet: www.skanska.cz
Contatti: Skanska a.s.
Krizikova 682/34a
186 00 Prague 8- Karlin
tel. +420 840 888 221


Ultimo aggiornamento: 19/03/2018^Top^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché REP.CECA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in REP.CECA