Bilancia commerciale (ALGERIA)

Export

Export201720182019Previsioni di crescita 2020Previsioni di crescita 2021
Totalend mln. €36.805 mln. €31.000 mln. €nd %nd %
PRINCIPALI DESTINATARI
2017 (mln. €)2018 (mln. €)2019 (mln. €)
ndndITALIA6.711.012FRANCIA4.480
ndndSPAGNA4.471ITALIA4.100
ndndFRANCIA4.139SPAGNA3.500
Italia Position:ndndItalia Position:ndndItalia Position:ndnd
Dogane algerine, ONS (Office National des Statistiques).

 

Import

Import201720182019Previsioni di crescita 2020Previsioni di crescita 2021
Totalend mln. €41.282 mln. €37.200 mln. €nd %nd %
PRINCIPALI FORNITORI
2017 (mln. €)2018 (mln. €)2019 (mln. €)
ndndCINA7.014CINA6.800
ndndFRANCIA4.272FRANCIA3.800
ndndITALIA2.929ITALIA3.000
Italia Posizione: ndndItalia Posizione: ndndItalia Posizione: ndnd
Dogane algerine, ONS (Office National des Statistiques).

Osservazioni

Secondo i dati del DEPD - Direction des études et de la prospective des Douanes, il deficit commerciale dell'Algeria si è attestato a 3,18 miliardi di dollari USA nel primo semestre 2019, con un aumento di 0,34 miliardi di dollari USA rispetto ai 2,84 miliardi di dollari USA del primo semestre 2018. Le esportazioni sono diminuite del 6,57% durante il periodo in esame, totalizzando 18,96 miliardi di dollari USA, 1,33 miliardi in meno rispetto ai 20,29 miliardi di dollari USA  registrati nel primo semestre 2018. Le importazioni hanno raggiunto 22,14 miliardi di dollari USA nel primo semestre 2019, in diminuzione del 4,30% rispetto ai 23,14 miliardi di dollari USA registrati durante il primo semestre 2018. Il tasso di copertura delle importazioni mediante le esportazioni è passato nei due periodi a confronto dall'88% all'86%. Gli idrocarburi hanno rappresentato la stragrande maggioranza delle vendite algerine all'estero nel primo semestre 2019 con il 93,10% del volume globale delle esportazioni e un valore di 17,65 miliardi di dollari USA, in diminuzione del 6,31% rispetto ai 18,84 miliardi di dollari USA del primo semestre 2018. Le esportazioni al di fuori degli idrocarburi sono state di 1,31 miliardi di dollari USA (6,90% del volume globale), con una diminuzione del 10,01% rispetto al primo semestre 2018. 

Le esportazioni hanno raggiunto 18,96 miliardi di dollari USA nel primo semestre 2019 in diminuzione del 6,57% rispetto allo stesso periodo nel 2018.
Gli idrocarburi rappresentano il 93,1% del totale export.
I principali prodotti esportati extra-idrocarburi nel primo semestre 2019 rimangono i semilavorati, con un valore di 995,1 milioni di dollari USA, pari al 5,24% del totale, risultando tuttavia in diminuzione dell'11,93% rispetto al primo semestre 2018. 

Le importazioni algerine hanno sperimentato un calo del 4,3% passando dai  23,14 miliardi di dollari nel primo semestre 2018 ai 22,14 miliardi di dollari nel primo semestre 2019. Il peso maggiore continua a essere rappresentato dai beni strumentali industriali (attrezzature, macchinari, apparecchiature e pezzi di ricambio di differente tipologia), per un valore di 7,41 miliardi di dollari, in diminuzione del 5,24%. Seguono i semilavorati, con 5,8 miliardi di dollari (+7,12%), i prodotti alimentari con 4,12 miliardi di dollari (-10,52%), e i beni di consumo non alimentari con 3,22 miliardi di dollari (-2,36%). 
Da notare la forte diminuzione delle importazioni di carburanti che sono passate dai 729,32 milioni di dollari nel primo semestre 2018 ai 275,51 milioni di dollari nel primo semestre 2019 (-62,22%).

I Paesi membri dell'UE sono i principali partner dell'Algeria, con il 53,32% delle importazioni e il 61,11% delle esportazioni del Paese durante i 7 primi mesi dell'anno 2019. 

Rispetto al periodo gennaio/luglio 2018, le esportazioni in provenienza dall'UE hanno registrato una diminuzione del 11,19% passando dai 14,89  miliardi di dollari USA durante i 7 primi mesi del 2018 ai 13,23 miliardi di dollari USA durante lo stesso periodo nel 2019, mentre le importazioni dell'Algeria verso i membri dell'Unione hanno raggiunto 13,89 miliardi di dollari USA (-5,62%). 

Nel primo semestre 2019, l'Italia si posiziona come secondo cliente dell'Algeria, dopo la Francia. Il principale prodotto esportato verso l'Italia è il gas naturale con un ammontare di 1,38 miliardi di dollari su 2,55 miliardi di dollari USA (54,24% del totale) segue il petrolio greggio con un ammontare di 366,3 milioni di dollari USA (14,34% del totale).

Nel primo semestre 2019, la Cina rimane il primo fornitore dell'Algeria con un valore totale di 4,21 miliardi di dollari USA di esportazioni, in aumento del 23,14% rispetto al primo semestre 2018, seguita dalla Francia con 2,14 miliardi di dollari USA (9,68% del totale), in diminuzione del 5,93%. L'Italia, con un ammontare totale di 1,57 miliardi di dollari USA, si posiziona al quinto posto, con una importante diminuzione delle sue esportazioni verso l’Algeria (-17,18%) rispetto al primo semestre 2018. Tale diminuzione è dovuta in larga parte al forte calo delle nostre esportazioni di prodotti petroliferi raffinati e lubrificanti verso l'Algeria.

 

 

Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché ALGERIA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in ALGERIA

AMBASCIATA ALGERI