Bilancia commerciale (URUGUAY)

Export

Export201720182019Previsioni di crescita 2020Previsioni di crescita 2021
Totale6.684 mln. €6.464,8 mln. €nd mln. €nd %nd %
PRINCIPALI DESTINATARI
2017 (mln. €)2018 (mln. €)2019 (mln. €)
CINA1.311CINA1.971ndnd
BRASILE1.150BRASILE958,5ndnd
USA405USA449,6ndnd
Italia Position:1576Italia Position:7299Italia Position:ndnd
Merci (mln. €)201720182019
Prodotti dell'agricoltura, pesca e silvicoltura2.109,5  
Prodotti delle miniere e delle cave10,3  
Prodotti alimentari2.810,3  
Bevande182,6  
Tabacco25,5  
Prodotti tessili184,9  
Articoli di abbigliamento (anche in pelle e in pelliccia)10,6  
Articoli in pelle (escluso abbigliamento) e simili217  
Legno e prodotti in legno e sugheri (esclusi i mobili); articoli in paglia e materiali da intreccio204,9  
Carta e prodotti in carta34,8  
Prodotti della stampa e della riproduzione di supporti registrati17  
Coke e prodotti derivanti dalla raffinazione del petrolio14  
Prodotti chimici246,8  
Prodotti farmaceutici di base e preparati farmaceutici117,6  
Articoli in gomma e materie plastiche211,4  
Altri prodotti della lavorazione di minerali non metalliferi34,2  
Prodotti della metallurgia104,2  
Prodotti in metallo, esclusi macchinari e attrezzature3,8  
Computer e prodotti di elettronica e ottica; apparecchi elettromedicali, apparecchi di misurazione e orologi48,1  
Apparecchiature elettriche e apparecchiature per uso domestico non elettriche9,2  
Macchinari e apparecchiature28,9  
Autoveicoli, rimorchi e semirimorchi139,1  
Altri mezzi di trasporto (navi e imbarcazioni, locomotive e materiale rotabile, aeromobili e veicoli spaziali, mezzi militari)9,8  
Mobili50,3  
Prodotti delle altre industrie manufatturiere16,4  
Energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata (anche da fonti rinnovabili)124,6  
Altri prodotti e attività31  
Elaborazioni Ambasciata d'Italia su dati EIU per la parte previsionale e OnuComtrade elaborati dall'Agenzia ICE, per i dati totali, settoriali e principali partner. Uruguay XXI per i dati 2018, 2019.

 

Import

Import201720182019Previsioni di crescita 2020Previsioni di crescita 2021
Totale8.034 mln. €7.695 mln. €nd mln. €nd %nd %
PRINCIPALI FORNITORI
2017 (mln. €)2018 (mln. €)2019 (mln. €)
CINA1.500CINA1.420ndnd
BRASILE1.457BRASILE1.373ndnd
ARGENTINA959,8ARGENTINA927ndnd
Italia Posizione: 12123,7Italia Posizione: 9244,7Italia Posizione: ndnd
Merci (mln. €)201720182019
Prodotti dell'agricoltura, pesca e silvicoltura247  
Prodotti delle miniere e delle cave266  
Prodotti alimentari755,4  
Bevande66  
Tabacco4,7  
Prodotti tessili133  
Articoli di abbigliamento (anche in pelle e in pelliccia)236,2  
Articoli in pelle (escluso abbigliamento) e simili177,4  
Legno e prodotti in legno e sugheri (esclusi i mobili); articoli in paglia e materiali da intreccio36,9  
Carta e prodotti in carta172,9  
Prodotti della stampa e della riproduzione di supporti registrati348,8  
Coke e prodotti derivanti dalla raffinazione del petrolio700  
Prodotti chimici988,7  
Prodotti farmaceutici di base e preparati farmaceutici296  
Articoli in gomma e materie plastiche284,2  
Altri prodotti della lavorazione di minerali non metalliferi132,3  
Prodotti della metallurgia212,4  
Prodotti in metallo, esclusi macchinari e attrezzature136,9  
Computer e prodotti di elettronica e ottica; apparecchi elettromedicali, apparecchi di misurazione e orologi662,4  
Apparecchiature elettriche e apparecchiature per uso domestico non elettriche348,2  
Macchinari e apparecchiature562  
Autoveicoli, rimorchi e semirimorchi746  
Altri mezzi di trasporto (navi e imbarcazioni, locomotive e materiale rotabile, aeromobili e veicoli spaziali, mezzi militari)53,2  
Mobili94,1  
Prodotti delle altre industrie manufatturiere145,3  
Altri prodotti e attività30,2  
Elaborazioni Ambasciata d'Italia su dati EIU per la parte previsionale e OnuComtrade elaborati dall'Agenzia ICE, per i dati totali, settoriali e principali partner. Uruguay XXI per i dati 2018, 2019.

Osservazioni

In base ai dati dell'Agenzia uruguaiana per la promozione degli investimenti - 'Uruguay XXI' -  nel 2018 le esportazioni sono cresciute del 0,4% rispetto al 2017, per un valore di circa 9 miliardi di dollari USA, mentre le importazioni sono cresciute del 3%, raggiungendo i 7,63 miliardi di dollari: nel complesso, il commercio estero uruguaiano si e' mantenuto stabile nel 2018. Tuttavia, relativamente al periodo gennaio-ottobre 2018 (ultimi dati disponbili), i volumi delle esportazioni uruguaiane si sono ridotti del 12%, a fronte di un aumento dei prezzi dell’8%. Ciò e' dovuto soprattutto alla prolungata siccità che ha colpito il Paese nei primi mesi del 2018, incidendo pesantemente sulla produzione agricola, uno dei settori principali del commercio estero uruguaiano.

La cellulosa – per la prima volta – e' stato il prodotto piu' esportato nel corso del 2018, con vendite pari a 1,66 miliardi di dollari (+25% rispetto al 2017), grazie ad un aumento del 30% del prezzo del bene cui ha fatto seguito una diminuzione del 5% dei volumi. A seguire, la carne bovina,  in aumento dell’ 8% per un valore totale di 1,62 miliardi di dollari, e i prodotti lattiero-caseari destinati soprattutto all’Algeria e al Brasile. Tra le altre esportazioni rilevanti, si segnalano soia, diminuita del 56% per un valore di appena 586 milioni di dollari a causa della siccità, bevande concentrate, legno e riso.

Per quanto riguarda i Paesi destinatari delle esportazioni uruguaiane, la Cina si conferma nel 2018 il principale partner commerciale, con il 26% del totale esportato per oltre 2,3 miliardi di dollari, che registra tuttavia una riduzione dell’8% dovuta alla diminuzione delle vendite di soia. L’Unione Europea si e' posizionata al secondo posto con una forte crescita del 16% rispetto al 2017 per valore totale di 1,676 miliardi di dollari, causato dall’aumento dell’ esportazione di cellulosa verso i Paesi Bassi, che costituisce uno dei principali ingressi nell'Unione Europea per la successiva ripartizione nei diversi Paesi. In diminuzione del 6%, il Brasile si conferma al terzo posto con beni uruguaiani dal valore di 1,132 miliardi di dollari.

Al netto del petrolio e derivati, i veicoli sono stati il principale prodotto importato nel mercato uruguaiano, per un valore di 571 milioni di dollari (-19% rispetto all'anno passato). La seconda voce delle importazioni nel 2018 ha riguardato vestiti e calzature – di cui la grande maggioranza di provenienza cinese – con un valore stabile di 463 milioni di dollari, mentre la terza voce e' stata costituita da prodotti derivati dalla plastica, di origine prevalentamente regionale. Gli altri principali prodotti importati sono stati prodotti chimici e farmaceutici, telefoni cellulari, e l’automotive.

La Cina e' il principale Paese di provenienza dei beni importati in Uruguay (22% del totale ), seguita dal Brasile, la cui quota  ammonta al 21%, e dall’Argentina con il 14%.

Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché URUGUAY Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in URUGUAY

AMBASCIATA MONTEVIDEO