Bilancia commerciale (UGANDA)

Export

Export201520162017Previsioni di crescita 2018Previsioni di crescita 2019
Totale1.801 mln. €2.627 mln. €nd mln. €nd %nd %
PRINCIPALI DESTINATARI
2015 (mln. €)2016 (mln. €)2017 (mln. €)
KENYA384,9KENYA382ndnd
RUANDA214,1EMIRATI ARABI UNITI205ndnd
REP. DEM. DEL CONGO137,5RUANDA173ndnd
Italia Position:491,4Italia Position:nd89Italia Position:ndnd
Merci (mln. €)201520162017
Prodotti dell'agricoltura, pesca e silvicoltura749,32nd 
Prodotti delle miniere e delle cave5,5nd 
Prodotti alimentari295,73nd 
Bevande14,92nd 
Tabacco12,3nd 
Prodotti tessili24,44nd 
Articoli di abbigliamento (anche in pelle e in pelliccia)6,02nd 
Articoli in pelle (escluso abbigliamento) e simili60,42nd 
Legno e prodotti in legno e sugheri (esclusi i mobili); articoli in paglia e materiali da intreccio17,34nd 
Carta e prodotti in carta23,46nd 
Coke e prodotti derivanti dalla raffinazione del petrolio117,99nd 
Prodotti chimici55,81nd 
Prodotti farmaceutici di base e preparati farmaceutici9,72nd 
Articoli in gomma e materie plastiche24,59nd 
Altri prodotti della lavorazione di minerali non metalliferi73,84nd 
Prodotti della metallurgia107,04nd 
Prodotti in metallo, esclusi macchinari e attrezzature9,43nd 
Computer e prodotti di elettronica e ottica; apparecchi elettromedicali, apparecchi di misurazione e orologi42,77nd 
Apparecchiature elettriche e apparecchiature per uso domestico non elettriche6,89nd 
Macchinari e apparecchiature48,31nd 
Autoveicoli, rimorchi e semirimorchi26,68nd 
Altri mezzi di trasporto (navi e imbarcazioni, locomotive e materiale rotabile, aeromobili e veicoli spaziali, mezzi militari)29,12nd 
Mobili3,32nd 
Prodotti delle altre industrie manufatturiere3,11nd 
Energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata (anche da fonti rinnovabili)15,27nd 
Altri prodotti e attività21,05nd 
Elaborazioni Ambasciata d'Italia su dati EIU per la parte previsionale e OnuComtrade elaborati dall'Agenzia ICE, per i dati settoriali e i totali, nonché per i dati relativi ai principali partner.

 

Import

Import201520162017Previsioni di crescita 2018Previsioni di crescita 2019
Totale4.983 mln. €3.890 mln. €nd mln. €nd %nd %
PRINCIPALI FORNITORI
2015 (mln. €)2016 (mln. €)2017 (mln. €)
INDIA1.040CINA930ndnd
CINA788,7INDIA891ndnd
KENYA499,8EMIRATI ARABI UNITI494ndnd
Italia Posizione: 2128,3Italia Posizione: nd36Italia Posizione: ndnd
Merci (mln. €)201520162017
Prodotti dell'agricoltura, pesca e silvicoltura149,81nd 
Prodotti delle miniere e delle cave37,68nd 
Prodotti alimentari413,94nd 
Bevande40,06nd 
Tabacco8,87nd 
Prodotti tessili83,53nd 
Articoli di abbigliamento (anche in pelle e in pelliccia)90,86nd 
Articoli in pelle (escluso abbigliamento) e simili54,5nd 
Legno e prodotti in legno e sugheri (esclusi i mobili); articoli in paglia e materiali da intreccio13,29nd 
Carta e prodotti in carta116,46nd 
Coke e prodotti derivanti dalla raffinazione del petrolio908,81nd 
Prodotti chimici552,15nd 
Prodotti farmaceutici di base e preparati farmaceutici341,15nd 
Articoli in gomma e materie plastiche152,61nd 
Altri prodotti della lavorazione di minerali non metalliferi150,73nd 
Prodotti della metallurgia287,69nd 
Prodotti in metallo, esclusi macchinari e attrezzature76,16nd 
Computer e prodotti di elettronica e ottica; apparecchi elettromedicali, apparecchi di misurazione e orologi312,25nd 
Apparecchiature elettriche e apparecchiature per uso domestico non elettriche175,67nd 
Macchinari e apparecchiature385,64nd 
Autoveicoli, rimorchi e semirimorchi401,57nd 
Altri mezzi di trasporto (navi e imbarcazioni, locomotive e materiale rotabile, aeromobili e veicoli spaziali, mezzi militari)112,37nd 
Mobili17,06nd 
Prodotti delle altre industrie manufatturiere56,73nd 
Energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata (anche da fonti rinnovabili)8,09nd 
Altri prodotti e attività33,33nd 
Elaborazioni Ambasciata d'Italia su dati EIU per la parte previsionale e OnuComtrade elaborati dall'Agenzia ICE, per i dati settoriali e i totali, nonché per i dati relativi ai principali partner.

Osservazioni

L'Uganda ha registrato un disavanzo commerciale di circa €1,2mld nel 2016, che si prevede si aggravera' del 3% nel 2017.

La principale cause di tale disavanzo sono le ingenti importazioni di petrolio dall'India, Emirati Arabi Uniti e Arabia Saudita e alle importazioni di macchinari dall'India e dalla Cina, in particolare di componenti elettroniche e veicoli di costruzione.

L'export ugandese e' costituito principalmente da prodotti alimentari (in particolare caffe, che conta per il 19% delle esportazioni totali) e da materie prime alimentari (in particolare tabacco, pesca e grano). La crisi del settore agroalimentare dovuta alla siccita' del 2016 ha contribuito all'aggravarsi del disavanzo commericale.

Il disavanzo commerciale e' destinato ad aumentare negli anni a venire a causa della crescente domanda di petrolio e beni capitali della crescente industria ugandese. Questo aggravio puo' essere arginato o invertito da un incremento dell'efficenza del settore agroalimentare, che presenta immensi margini di miglioramento in termini di meccanizzazione e di specializzazione.

Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché UGANDA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia