Barriere tariffarie e non tariffarie (PERU')

Market Access Database della Commissione Europea

 

Tutti i beni e servizi di provenienza estera sono teoricamente soggetti ad un dazio “ad valorem” a seconda della voce doganale, formata da n° 7554 voci.

http://www.aduanet.gob.pe/itarancel/arancelS01Alias.

Detto dazio é al momento é uguale a:

  •  “0%”, per l’universo delle macchine ed attrezzature e beni intermedi (corrisponde al 70% delle voci doganali), misura che é stata addottata per promuovere e facilitare l’attivitá produttiva dei diversi settori e la crescita di una produzione a maggior valore aggiunto.
  • “6%”, applicato al 21% del totale delle voci doganali
  • “11%”, applicato al 9% del totale delle voci doganali

 

Da notare che in base agli accordi sottoscritti tra il Perú e l’Unione Europea, sono stati stabilite riduzioni periodiche dell’imposta doganale che condurranno ad una cancellazione della medesima e pertanto ad una completa liberalizzazione per la entrata delle merci.

Resta in vigore l’imposta IGV (IVA) e che al momento ammonta al 18% applicata sul valore CIF della merce.

 

NORMATIVE

Dazio Doganale

Decreto Supremo N° 238-2011-EF

 

Imposta generale alle vendite – IVA ed Imposta selettivo al consumo – ISC

Decreto Supremo Nº 055-99-EF, Decreto Supremo Nº 29-94-EF, Risoluzione Soprintendenza N° 236-2013/SUNAT, Risoluzione Soprintendenza N° 394-2014/SUNAT.

 

 

Ultimo aggiornamento: 18/02/2016^Top^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato

 

Perché PERU' Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in PERU'

AMBASCIATA LIMA