Barriere tariffarie e non tariffarie (NEPAL)

Market Access Database della Commissione Europea

Il sistema fiscale nepalese è caratterizzato da grandi limiti strutturali e dall’incapacità di svolgere una efficace azione di contrasto all’evasione fiscale anche a causa della diffusa corruzione. La costituzione di 14 Special Economic Zones, ad imitazione di quanto fatto dalle vicine India e Cina per catalizzare investimenti stranieri,  dovrebbe essere operativa tra un anno per Bhairahawa; per i rimanenti tredici si prevedono tempi molto più lunghi. Il nostro paese non ha stipulato convenzione per evitare doppie imposizioni, che sono invece in essere, quasi tutte, con paesi d’area (Cina, Pakistan, Sri Lanka, Thailandia, Corea... tra i paesi europei quelli a forte vocazione alpinistica Norvegia ed Austria). Con l’India, oltre alla convenzione, è stato realizzato un accordo per neutralizzare le perdite causate da eventi non commerciali validi solo per aziende indiane di grandi dimensioni (bilateral protection & promotion agreement). Il reddito delle persone fisiche residenti (che permangono 183 giorni nello stato) è tassato con il criterio di cassa, secondo il principio della worlwide taxation; i non residenti sono tassati per il reddito prodotto in Nepal con una aliquota fissa del 25%. Le importazioni sono libere (regime OGL open general license), previo pagamento dei dazi (5/30%), le esportazioni esenti.Le imposte di fabbricazione colpiscono sia i prodotti tradizionalmente ad esse assoggettati - tabacco e prodotti petroliferi, inclusi i derivati (plastica) - sia autoveicoli e cemento. Sia per le persone fisiche che per quelle giuridiche il periodo d’imposta si conclude il 15 luglio. Tra le misure degne di nota nella regolamentazione delle importazioni e/o esportazioni va evidenziata la possibilità di prestare garanzia bancaria per il soggetto che esporta almeno il 40% del totale delle vendite degli ultimi 12 mesi sull’ importazione delle materie prime impiegate nei prodotti finiti destinati all’ esportazione. Le imposte dirette invece, che hanno portato l’ obbligo dichiarativo a 34.800 euro di reddito annuale, consentono una rateazione in due successioni delle imposte, sulla base del volume d’ affari conseguito. Infine è stato integralmente esentato il dividendo destinato a capitalizzazione dei profitti necessari ad espandere le capacità industriali, il 30% di quello derivante da attività turistiche, agricole e speciali, quando le aziende impiegano più di 100 nepalesi. Non ci sono importanti barriere commerciali non tariffarie sulle importazioni. Barriere tariffarie standard sono applicate ad un numero limitato di prodotti, come veicoli e frigoriferi. I veicoli importati in Nepal devono essere conformi alla norma Euro I e i frigoriferi devono essere privi di gas clorofluorocarburi (CFC). Il Nepal non consente l'importazione di articoli usati, la cui definizione è spesso interpretata per includere anche i prodotti ristrutturati e/o ricondizionati. Le tariffe di importazione sono generalmente valutate su una base ad valorem, il Nepal utilizza il sistema armonizzato delle tariffe (HTS) ai fini della classificazione. Le aliquote dei dazi all'importazione variano da zero all'80 percento. Gli animali vivi, i pesci e la maggior parte dei prodotti primari sono esenti dai dazi all'importazione se importati dall'India, mentre viene applicato un dazio del 10% sulle importazioni di questi articoli da paesi diversi dall'India. Le macchine o i beni correlati ai bisogni di base vengono addebitati al 5%. I prodotti considerati pericolosi per la salute, come le sigarette, sono tassati in misura fissa (3.500 Rupie nepalesi - circa 28 euro per mille pezzi). I prodotti alcolici sono tassati nella misura di 1.000 Rupie nepalesi (circa 8 euro) per litro. I dazi doganali sono generalmente valutati sul valore di costo, dell’assicurazione e del trasporto (CIF). I beni importati sono anche soggetti ad un’imposta sul valore aggiunto del 13% applicata sul valore del CIF più il valore del dazio doganale.

 

Ultimo aggiornamento: 12/07/2018^Top^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché NEPAL Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in NEPAL