(01/10/2013 - 01/10/2013) - Mostra e Seminario sui filati italiani

La mostra e il correlativo seminario sulle tendenze del mercato intendono promuovere i filati italiani sul mercato giapponese.

Secondo le Dogane Giapponesi, la quota italiana sul totale delle importazioni nel settore e' stata nel 2012 del 2,5%, piazzando il nostro Paese in ottava posizione dietro Cina (58,6%), Indonesia (6,6%), Taiwan (5,0%), Corea del Sud (4,7%), Vietnam (4,0%), Thailandia (3,5%) e Stati Uniti (2,6%) e confermando l'importanza del mercato nipponico per l'export italiano. La concorrenza dei Paesi asiatici, che godono di un decisivo vantaggio competitivo per costi di produzione, vicinanza geografica e sotto il profilo distributivo, penalizza la posizione delle PMI italiane di fascia media e medio-alta e giustifica quindi lo sforzo dell'intervento promozionale dedicato a queste produzioni.

Per incoraggiare l'export italiano, si intende estendere la promozione alla produzione dell'intero territorio nazionale italiano, mantenendo un livello qualitativo simile a "Italian Yarn Rendez-Vous", organizzato fino al 2006 in collaborazione con Pitti Immagine.


tokyo@ice.it

^Elenco attivita_promozionali^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato

 

Perché GIAPPONE Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia