Aspetti Normativi (GHANA)

Interim EPA

In attesa della firma da parte di tutti gli Stati ECOWAS del trattato di liberalizzazione commerciale EPA (Economic Partnership Agreement) con l'Unione europea, nei mesi di luglio/agosto 2016 il Ghana ha firmato e ratificato un accordo transitorio (Interim EPA) con l'UE. L’accordo è stato ratificato dal Parlamento europeo il primo dicembre 2016. In un comunicato stampa, i cui contenuti sono stati ripresi il 5 agosto 2016 da un autorevole quotidiano economico ghanese, l’Ambasciatore dell’Unione europea ad Accra, William Hanna, si è congratulato per la decisione ghanese e ha osservato che l’accordo rappresenta un beneficio per entrambe le parti, costituendo una cornice che aiuterà a incrementare commerci e investimenti. Nelle valutazioni espresse dall’Ambasciatore Hanna, l’accordo consentirà inoltre alle aziende locali di conservare le loro “duty-free preferences” di acceso al mercato comunitario: per tutte le esportazioni di Accra verso l’UE (con l’eccezione di armi e munizioni) non sono contemplati né dazi doganali né quote. Informazioni sui termini dell’Interim EPA sono disponibili qui: http://trade.ec.europa.eu/doclib/docs/2017/february/tradoc_155314.pdf.

 

Informazioni sulla normativa connessa all’esercizio dell’attività d’impresa in Ghana sono disponibili nella Guida per gli operatori economici accessibile dalla sezione Approfondimenti.

 

 

Ambasciata d'Italia Accra
Ultimo aggiornamento: 12/06/2017^Top^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato

 

Perché GHANA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia