Accordi regionali notificati al WTO (HONG KONG)

AnnoTitolo / Descrizione
2020Accordo di Libero Scambio Hong Kong - Australia
L'Accordo di libero scambio tra Hong Kong e Australia copre, tra gli altri, il commercio di beni e servizi, gli investimenti, gli appalti governativi, la proprieta' intellettuale e la concorrenza e prevede meccanismi per la risoluzione delle controversie. L'Accordo e' inteso a favorire un'intensificazione dei rapporti economici e commerciali tra Hong Kong e uno dei suoi maggiori partner a livello internazionale.
2019Accordo di Libero Scambio Hong Kong - Georgia
L'Accordo di libero scambio tra Hong Kong e Georgia copre, tra gli altri, il commercio nel settore dei beni e dei servizi e gli investimenti e prevede meccanismi per la risoluzione delle controversie. L'Accordo rappresenta un'interessante opportunita' per l'ingresso di Hong Kong nei progetti legati all'iniziativa "Belt and Road" che verranno realizzati nella regione del Caucaso.
2019Accordo di Libero Scambio Hong Kong - ASEAN
L'Accordo di libero scambio tra Hong Kong e l'ASEAN (Associazione delle Nazioni del Sud-est Asiatico) rappresenta un importante strumento per rafforzare la posizione di Hong Kong quale "gateway" per gli investimenti cinesi nella regione, anche nell'ottica dei progetti che verranno realizzati nell'ambito dell'iniziativa strategica "Belt and Road". L'Accordo e' entrato in vigore l'11 giugno 2019 per Singapore, il Laos, il Myanmar, la Thailandia e il Vietnam e il 13 ottobre 2019 per la Malaysia.
2017Accordo di Libero Scambio Hong Kong - Macao (CEPA)
L'Accordo di libero scambio e integrazione economica tra le Regioni Amministrative Speciali di Hong Kong e di Macao, firmato ed entrato in vigore il 27 ottobre 2017, copre, tra gli altri, il commercio nel settore dei beni e dei servizi, gli investimenti, la proprieta' intellettuale e la cooperazione tecnica ed economica. L'Accordo intende incrementare la sinergia tra le due RAS nell'ambito dell'iniziativa strategica "Greater Bay Area", avente come obiettivo lo sviluppo e la crescita dell'integrazione economica nella Regione del Guangdong.
2014Accordo di Libero Scambio Hong Kong - Cile
L'Accordo di libero scambio tra Hong Kong e Cile permette la libera circolazione di beni, servizi e investimenti tra i due territori. L'Accordo rappresenta un'importante e interessante opportunita' per l'espansione di Hong Kong verso i mercati del Continente sudamericano. Il Cile, infatti, rappresenta una testa di ponte verso l'America Latina grazie al forte sviluppo del suo interscambio con i Paesi asiatici.
2012Accordo di Libero Scambio Hong Kong - EFTA
L'Accordo di libero scambio tra la Regione Amministrativa Speciale di Hong Kong e i Paesi dell'EFTA (European Free Trade Association), firmato il 21 giugno 2011, comprende il commercio di prodotti industriali e di prodotti agricoli trasformati, lo scambio di servizi, gli investimenti, la protezione dei diritti di proprieta' intellettuale, nonche' una serie di disposizioni sul commercio e l'ambiente. L'Accordo e' entrato in vigore il 1mo ottobre 2012 per l'Islanda, il Liechtenstein e la Svizzera e il 1mo novembre 2012 per la Norvegia.
2011Accordo di Libero Scambio Hong Kong - Nuova Zelanda
L'Accordo di partenariato economico tra la Regione Amministrativa Speciale di Hong Kong e la Nuova Zelanda si pone l'obiettivo di rafforzare le relazioni economiche bilaterali attraverso la rimozione delle barriere tariffarie in beni e servizi, la protezione della proprieta' intellettuale, l'adozione di meccanismi di risoluzione delle controversie commerciali, il sostegno alle misure di liberalizzazione in ambito APEC e WTO.
2003Accordo di Libero Scambio Hong Kong - Repubblica Popolare Cinese (CEPA)
Accordo di libero scambio e integrazione economica tra Cina continentale e Hong Kong, che comporta l’esenzione dai dazi per una gamma di prodotti in possesso dei requisiti di origine posti dal CEPA e la graduale liberalizzazione di diversi settori di attivita'. Il X Supplemento all’Accordo e' stato firmato il 29 agosto 2013. Il 1 giugno 2016 e' entrato in vigore l’Accordo per la liberalizzazione del commercio dei servizi, il 1 gennaio 2018 l'Accordo sugli investimenti e sulla cooperazione tecnica ed economica e il 1 gennaio 2019 l’Accordo sul commercio dei beni, che danno attuazione al CEPA.
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché HONG KONG Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in HONG KONG