Accordi economico-commerciali con l'Italia (GIAPPONE)

AnnoAccordo / Descrizione
2019 Accordo di Partenariato Economico concluso tra l'Unione Europea e il Giappone
L'Accordo di Partenariato Economico UE - Giappone, firmato a Tokyo il 17 luglio 2018 ed entrato in vigore il primo febbraio 2019, prevede un elevato livello di liberalizzazione tariffaria. L’UE ha liberalizzato il 99% delle linee tariffarie e il 100% delle importazioni, il Giappone ha liberalizzato il 97% delle linee tariffarie e il 99% delle importazioni. Sul 3 percento non liberalizzato il Giappone ha fatto concessioni in termini di quote e di riduzioni tariffarie oltre ad aver provveduto ad eliminare un gran numero di barriere non tariffarie (BNTs).
1980 Protocollo recante modifica alla Convenzione per evitare le doppie imposizioni in materia di imposte sul reddito
Il Protocollo reca alcune modifiche alla Convenzione sulle doppie imposizioni.
1973 Convenzione per evitare le doppie imposizioni in materia di imposte sul reddito
La Convenzione individua quale dei due Stati contraenti debba esercitare la propria potesta' impositiva nei confronti di soggetti, residenti in uno di essi, che abbiano maturato redditi nell'altro. Oggetto della Convenzione sono le imposte sul reddito e taluni elementi del patrimonio. Essa disciplina, altresi', la cooperazione tra le amministrazioni fiscali degli Stati contraenti. Oltre allo scopo di eliminare le doppie imposizioni, la Convenzione mira anche a prevenire l'evasione e l'elusione fiscale.
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché GIAPPONE Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in GIAPPONE

CONSOLATO GENERALE OSAKAAMBASCIATA TOKYO