Accordi economico-commerciali con l'Italia (BAHREIN)

AnnoAccordo / Descrizione
2006 ACCORDO SULLA PROMOZIONE E PROTEZIONE DEGLI INVESTIMENTI, CON PROTOCOLLO
L'accordo è stato firmato il 29 ottobre 2006 dall’On. Emma Bonino, allora Ministro del Commercio Internazionale e delle Politiche Europee, e da Ahmed Bin Mohamed Al Khalifa, Ministro delle Finanze del Regno del Bahrain. L’accordo è stato stipulato al fine di favorire e migliorare la cooperazione economica tra i due Paesi, in particolare riguardo agli investimenti di capitali da parte di investitori di uno dei due Paesi nel territorio dell’altro Paese. L’accordo ha una durata di 10 anni e si rinnova automaticamente per la stessa durata.
2006 ACCORDO SULLA PARITA' DI TRATTAMENTO NELLA APPLICAZIONE DELLE TASSE DI ANCORAGGIO E PORTUALI
L’accordo, firmato il 7 dicembre 2006 ed entrato in vigore il 10 agosto 2009, stabilisce la parità di trattamento delle navi mercantili dei Paesi Contraenti in materia di tasse portuali e di ancoraggio. Ha una durata di 10 anni e si rinnova automaticamente per la stessa durata, se nessuna delle due parti contrenti manifesta volontà di recedere entro i termini previsti dall’accordo stesso.
1800 --
--
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato

 

Perché BAHREIN Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in BAHREIN

AMBASCIATA MANAMA