Accesso al credito - Osservazioni (SLOVACCHIA)

Categoria di Rischio OCSE: 0/7, Categoria Consensus 1

Condizioni di Assicurabilità SACE

- Rischio Sovrano: apertura senza condizioni, - Rischio Privato: apertura senza condizioni, - Rischio bancario: apertura senza condizioni, - Indice di Rischio Paese SACE:  L2 (Basso), - Outlook: stabile

Per quanto concerne le agenzie di rating:

Moody’s ha confermato,ad aprile 2017, il rating sovrano della Slovacchia ad A2 con outlook stabile, grazie alla solidita’ economica e finanziaria del Paese, al debito pubblico non eccessivo, ed alle condizioni di rifinanziamento favorevoli. Tali fattori che compensano, secondo l’Agenzia, la forte concorrenza dei mercati di esportazione, il mercato del lavoro, e l'invecchiamento della popolazione. Moody's prevede una crescita del PIL slovacco del 3% nel 2016, con la ripresa della domanda interna e dei consumi sostenuta dal calo della disoccupazione e dalla bassa inflazione.

Anche l’agenzia Fitch conferma all'inizio dell’anno 2018 il rating della Slovacchia al livello A+ con outlook stabile. Il risultato è frutto della solida crescita macroeconomica, che è sorretta dagli afflussi di capitali stranieri e dall’appartenenza all’Unione europea e all’Eurozona. L’agenzia tuttavia nota che ci sono alcuni rischi: il debito estero netto del paese, che si stima sarà al 28,1% del PIL quest’anno (nei paesi “A” è in media al 9,6%), e la crescita dell’indebitamento delle famiglie, piuttosto rapida e oggi attestantesi al 40 % sul PIL.

L’agenzia di rating Standard and Poor’s (S&P) ha confermato a febbraio 2018 il rating A+ della Slovacchia, con prospettiva stabile. La valutazione dell’agenzia è stata influenzata dalla forte crescita economica, dalla stabilità delle finanze pubbliche slovacche e dal basso carico fiscale del settore pubblico.

Secondo S&P l’economia slovacca dovrebbe crescere del 3,8% quest’anno e del 4,2% nel 2019, grazie alla spinta data dagli investimenti nell’industria automobilistica, che si prevede aumenterà del 40% il suo potenziale produttivo nei prossimi cinque anni.

Gli analisti dell’agenzia notano che la Slovacchia beneficia dell’impatto positivo datole dalla moneta unica, dovuto all’azione della Banca centrale europea (BCE) nel tenere bassi i tassi di interesse. Secondo S&P il debito pubblico diminuirà, mentre qualche problema è determinato dal basso PIL pro capite, sotto la media UE, dal divario regionale e dai mancati investimenti nella scuola e nella sanità, insieme all’indebitamento delle famiglie, che ha la crescita più veloce nell’Europa centrale e orientale.

 

 

Ultimo aggiornamento: 19/02/2018^Top^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché SLOVACCHIA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in