Accesso al credito - Osservazioni (TANZANIA)

In Tanzania, gli obiettivi delle strategie nazionale sono quelli di  contribuire alla riduzione della povertà, all’espansione economica, e al benessere del paese e di migliorare l'accesso ai servizi finanziari, comprese le strutture di risparmio, quelle dei credito personali, assicurazioni, e sistemi di pagamento. L'accesso al credito resta uno dei maggiori ostacoli allo sviluppo economico della Tanzania e nel corso del 2016 il problema si è esacerbato per alcune scelte macroeconomiche restrittive del governo Magufuli, come, ad esempio, la decisione si trasferire tutti i fondi statali dalle banche private alla banca centrale. La scarsa liquidità, unita alla forte pressione fiscale e alla lotta all'evasione, si è quindi riverberata sul settore privato, determinando una riduzione degli investienti.

Anche se è difficile ottenere informazioni affidabili e dettagliate, un sondaggio ha indicato che solo il nove per cento della popolazione ha accesso ai servizi finanziari e solo il quattro per cento ottiene un prestito personale da una banca. Un altro studio ha stimato che l'85 per cento delle micro e piccole imprese non ha accesso al credito. Per ovviare a queste limitazioni, determinate anche dall'enorme estensione territoriale e alla dispersione della popolazione, in Tanzania è invece molto diffuso il sistema di pagamento tramite cellulare, economico e praticamente immediato.

 

Ultimo aggiornamento: 17/03/2017^Top^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché TANZANIA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia